Maria la mamma

La certezza rassicurante di avere una mamma costituita da Dio stesso "onnipotenza supplice"

Roma, (Zenit.org) Andrea Panont, O.C.D. | 352 hits

Come in ogni famiglia, anche nella famiglia della chiesa Dio ha inventato la madre, Maria, la mamma che presiede ad ogni necessità dei figli.  È l’invenzione di Dio perché tutti e ciascuno abbiano la sicura fiducia di scoprire e godere in lei il volto materno di Dio.

La mamma fa tante cose; è pronta a mille servizi in casa; è colei che serve. Ad ogni occorrenza si chiama la mamma: essa è risposta ad ogni minima necessità del figlio.

La mamma si trasforma in infermiera appena il piccolo si ammala: diventa una comoda poltrona quando il figlio si stanca; se il figlio è triste, la mamma lo consola; se è nel dubbio si fa consigliera; se c’è fame – e ce n’è sempre tanta – la mamma si fa provvidenza; si fa incoraggiamento nello sconforto; quando c’è divisione tra fratelli, t’accorgi che ascolta l’uno parlando bene dell’altro e ascolta l’altro parlando bene del primo; ad ogni sbaglio, ad ogni offesa ella oppone sempre un atteggiamento di perdono.

Se nelle normali famiglie la fantasia dell’amore si è tanto sbizzarrita moltiplicandosi in mille servizi, anche nella famiglia della chiesa lo Spirito Santo si è sbizzarrito in Maria, moltiplicando in lei i “carismi” che sono altrettante capacità di servizio.

Gli ordini, le associazioni, i movimenti e le congregazioni religiose sono nella chiesa e per la chiesa altrettante e varie manifestazioni di servizio nate da Dio per rispondere con il loro carisma ai bisogni della comunità ecclesiale e dell’umanità.

Ognuna di queste comunità ha la “sua” madonna che personalizza la prerogativa, il carisma, l’opera di ciascuna ad utilità dell’intera Chiesa. Ecco allora le litanie: la lunga serie di titoli ed onori attribuiti alla Vergine.

Se infatti è importante la persuasione di avere in Dio un Padre onnipotente, è ancor più rassicurante la certezza di avere una mamma costituita da Dio stesso “onnipotenza supplice”.

Nulla di più gradito a Maria che il sentirsi invocata con fiducia con appellativi diversi, in ogni tipo di necessità e da ogni uomo che vive sotto il sole. Diceva un santo che ogni uomo ha il diritto di sapersi amato con amore di predilezione da colei che è mamma e onnipotente per grazia. 

Ciao da p. Andrea

Per richiedere copie dei libretti di padre Andrea Panont e per ogni approfondimento si può cliccare qui.