Martinez: "Snudare il cuore in una nuova eloquenza della carità"

Il presidente del Rinnovamento nello Spirito Santo commenta il discorso del Papa all'apertura dell'Assemblea Generale della Cei

Roma, (Zenit.org) Redazione | 573 hits

Si è aperta ieri, 19 maggio 2014, la 66esima Assemblea Generale della Conferenza Episcopale Italiana con il discorso di papa Francesco. Salvatore Martinez, presidente nazionale del Rinnovamento nello Spirito Santo, è intervenuto sul discorso del Santo Padre. 

Martinez sottolinea “la franchezza di sempre” del Pontefice, il quale “parla fuori di metafora ai Vescovi italiani, perché snudino il cuore dinanzi alle tante difficoltà che il popolo italiano soffre mostrandosi ‘eloquenti nei gesti’”.

Il presidente del Rinnovamento nello Spirito Santo definisce il discorso del Papa “un accorato appello a far prevalere la ‘carità pastorale’ come profezia del tempo presente; un invito gentile e fermo a vincere ogni arroccamento derivante da funzioni istituzionali, perché il bene grande della comunione prevalga su ogni visione e condotta personalistica”. Infine, Martinez ritiene “prezioso poi il richiamo alla valorizzazione dei laici come ‘collaboratori pastorali’ e la scelta del ‘paradigma famiglia’ nella declinazione di un nuovo umanesimo sociale ispirato al Vangelo”.