Master per architetti e artisti al servizio della Liturgia

La VI edizione sarà inaugurata dal cardinale Antonio Cañizares e dall'architetto Paolo Portoghesi, venerdì 25 gennaio, all'Università Europea di Roma

Roma, (Zenit.org) | 1071 hits

Sarà inaugurata il prossimo 25 gennaio alle ore 10.00, dal Card. Antonio Cañizares Llovera e dall’Architetto Prof. Paolo Portoghesi, la sesta edizione del Master in Architettura, Arti Sacre e Liturgia dell’Università Europea di Roma, con il Patrocinio della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti.

Coordinato dal Rev. Prof. Salvatore Vitiello, il Master da quest’anno è affiancato da un Corso di Alta Formazione e di Formazione/aggiornamento, per rispondere, in modo sempre più completo, alle differenziate esigenze degli alunni e della committenza.

Tra i docenti coordinatori: l’Abate Michael Zielinski O.S.B.Oliv., Capo dell’Ufficio “Arte e musica al servizio della celebrazione liturgica” della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti, per l’ambito Artistico Liturgico; l’Arch. Angelo Molfetta, per l’ambito della Composizione e Progettazione architettonica, il Rev. Uwe Michael Lang C.O., per l’ambito Teologico ed il Prof. Pietro Graziani, della Scuola di Specializzazione in restauro dei beni architettonici della Sapienza, per l’ambito dei Beni Culturali.

Un Master “in ascolto del Magistero liturgico di Benedetto XVI”. Un percorso di studi specialistici che si propone di conoscere ed attuare con fedeltà ed in continuità con la grande Tradizione ecclesiale, le imprescindibili indicazioni della Costituzione "Sacrosanctum Concilium" del Vaticano II. 

Volendo riaprire, in modo profetico, il dialogo tra Arte e Fede, agli alunni è offerta una formazione teologica di base, indispensabile a chiunque voglia cimentarsi con l’Arte e l’Architettura al servizio della Liturgia, unitamente agli strumenti per la lettura e ri-appropriazione della simbologia religiosa cristiana e delle forme che ha introdotto nella storia.

Un percorso fatto di Lezioni frontali, Seminari e Laboratori interdisciplinari, Visite guidate ai luoghi più significativi dell’Arte sacra cristiana e, soprattutto, un’avventura che non è solo
accademica ma, imprevedibilmente ed in modo sempre più chiaro, umana, cristiana ed ecclesiale.

Nell’Anno della Fede, dunque, un Master per riscoprirne le ragioni, attraverso la Teologia, la Storia, l’Architettura e l’Arte Sacra per il Culto Divino.

Per maggiori informazioni sulle iscrizioni consultare il sito http://www.universitaeuropeadiroma.it/master/981