Messaggio del Papa alle suore Brigidine

| 848 hits

ROMA, venerdì 26 marzo 2004 (ZENIT.org).- Nella solennità dell’Annunciazione del Signore, Giovanni Paolo II ha inviato un messaggio alle suore Brigidine, esortandole ad un “rinnovato impegno di fedeltà a Cristo”.



“La data del 25 marzo è per noi molto importante perché segna l’arrivo a Roma di Maria Elisabetta Hesselblad, la beata che ha rifondato il nostro Ordine 100 anni fa”, ha detto a ZENIT suor Maria delle Suore Brigidine.

Infatti, esattamente il 25 marzo del 1904 giunse a Roma dalla Svezia, Maria Elisabetta Hesselblad, (1870-1957), con uno speciale permesso dI Papa S. Pio X, per vestire l’abito brigidino nella casa di Santa Brigida allora occupata dalle Carmelitane.

Per celebrare questa ricorrenza si è svolta una celebrazione eucaristica nella basilica romana di San Lorenzo in Damaso, presieduta dall’Arcivescovo Leonardo Sandri, sostituto della Segreteria di Stato.

Per l’occasione monsignor Sandri ha letto il messaggio del Pontefice, nel quale si dice: “unendosi spiritualmente alla fausta ricorrenza, ringrazia il Signore per la generosa ed apprezzata opera svolta in questi decenni dalle Suore brigidine, esortandole ad un sempre più rinnovato impegno di fedeltà a Cristo e di servizio ai fratelli, con particolare cura per la promozione del dialogo ecumenico”.

Durante la cerimonia sette novizie provenienti da Polonia, Messico, India e, per la prima volta, dal Vietnam, hanno fatto il loro ingresso nell’Istituto.

Riporta la Radio Vaticana che nel corso dell’omelia, Sandri ha “sottolineato oltre che l’impegno ecumenico delle Suore di Santa Brigida, la loro dedizione ai bisognosi ed ai lontani, nonché lo spirito di accoglienza alimentato dal calore umano dell’ospitalità e la proposta di momenti di riflessione e di preghiera offerta nelle case dell’Ordine, secondo la genuina tradizione monastica”.

Oggi le Suore di Santa Brigida sono circa 700 distribuite in numerose case in Nord Europa (Svezia, Norvegia, Finlandia), in Polonia, Inghilterra, Svizzera, Italia, nelle Filippine, in India, Messico e Cuba. A breve è prevista anche l'apertura di una casa in Olanda.