Mons. Alvaro Del Portillo, uomo dell'ascolto

Il futuro beato è un perfetto esempio della cultura dell'incontro, incoraggiata da Papa Francesco

Roma, (Zenit.org) Redazione | 351 hits

Sabato 29 marzo 2014, a Roma, all'ICEF, si è tenuto l'incontro "Alvaro Del Portillo. Chi è?", organizzato in occasione del Centenario della nascita e in preparazione della beatificazione del primo successore di San Josemaría Escrivá alla guida dell’Opus Dei. Il sacerdote sarà beatificato il 27 settembre 2014 a Madrid, sua città natale.

La conferenza si è aperta con le belle testimonianze di Amaia Mintegui, architetto, e Maria Pomponi, avvocato, che hanno conosciuto personalmente Don Alvaro Del Portillo.  

Amaia Mintegui ha evidenziato la grande serenità che Don Alvaro trasmetteva alle persone. Ha anche sottolineato la sua laboriosità e il suo impegno costante nel portare a termine ciò che era stato iniziato dal fondatore.

Maria Pomponi ha ricordato il suo incontro personale con Don Alvaro, avvenuto poche ore prima della sua morte, all’aeroporto di Roma, quando il sacerdote era appena tornato da un viaggio in Terra Santa. Nonostante la stanchezza e i problemi di salute, Don Alvaro si fermò amabilmente a salutare le persone che erano venute ad accoglierlo.

Il giornalista Carlo Climati ha parlato dello stile comunicativo del sacerdote, da lui definito “l’uomo dell’ascolto”.

“Prima di guidare l’Opus Dei – ha spiegato Carlo Climati – Alvaro Del Portillo ha trascorso tanti anni ascoltando ed affiancando il fondatore San Josemaría Escrivá. Questo gli ha permesso di diventare un ottimo comunicatore e di trasmettere fedelmente il suo messaggio. Non dimentichiamo, infatti, che la prima regola della buona comunicazione è l’ascolto.   

Nello stile comunicativo di Don Alvaro Del Portillo si realizza pienamente lo spirito di apertura e di dialogo del Concilio Vaticano II, al quale il sacerdote aveva attivamene partecipato. Potremmo definire Don Alvaro un esempio perfetto di quella cultura dell’incontro che Papa Francesco ci incoraggia a seguire nella nostra vita quotidiana”.

La moderatrice dell’incontro, l’ingegnere Sabrina Coni, ha ricordato i momenti principali della vita di Don Alvaro ed ha introdotto un filmato a lui dedicato. Al termine della conferenza ha invitato ad approfondire gli argomenti attraverso il sito www.opusdei.it, dove si può trovare una nuova pagina dedicata al futuro beato.