Mons. Giovanni D'Ercole è il nuovo vescovo di Ascoli Piceno

La professoressa Margaret Scotford Archer è stata nominata presidente della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) | 346 hits

Papa Francescoha nominato oggi vescovo della diocesi di Ascoli Piceno monsignor Giovanni D’Ercole, F.D.P., trasferendolo dalla sede titolare di Dusa e dall’incarico di vescovo ausiliare dell’arcidiocesi de L’Aquila.

Mons. Giovanni D’Ercole, F.D.P., è nato a Morino (AQ) il 5 ottobre 1947. Ha compiuto i suoi studi nel Seminario di Napoli fino al presbiterato. Ha conseguito la licenza e il dottorato in Teologia Morale presso l’Accademia Alfonsiana della Pontificia Università Lateranense in Roma e ha ottenuto un diploma in tecniche della Comunicazione Sociale presso la Facoltà di Scienze Statistiche dell’Università la Sapienza di Roma.

Ordinato sacerdote a Roma il 5 ottobre 1974, ha coperto vari incarichi. Dal 1974 al 1976 è stato cappellano del Carcere Minorile di Casal del Marmo a Roma e professore di Educazione Civica e Religione nel Centro Italiano Addestramento Cinematografico Don Orione di Monte Mario e Parroco della parrocchia "Nostra Signora di Fatima" nella Borgata Massimilla di Roma. Dal 1976 al 1984 è stato missionario in Costa D’Avorio, Parroco e Vicario Episcopale a Grand Bassam e professore di Teologia Morale presso il Seminario Maggiore ad Anyama, vicino alla capitale Abidjan. Dal 1984 al 1985 è stato parroco della parrocchia di Ognissanti; dal 1986 al 1987 direttore provinciale della Provincia Santi Pietro e Paolo dell’Opera Don Orione. Nel 1987 è stato chiamato ad assumere il compito di Vice-Direttore della Sala Stampa della Santa Sede. Dal 1990 al 2009 ha lavorato in Segreteria di Stato, divenendone nel 1998 Capo Ufficio nella Sezione per gli Affari Generali.

Mons. Giovanni D’Ercole è stato eletto alla sede titolare di Dusa ed ausiliare de L’Aquila il 14 novembre 2009, ricevendo l’ordinazione episcopale il 12 dicembre successivo. In seno alla Conferenza Episcopale Italiana è Segretario della Commissione Episcopale per la cultura e le comunicazioni sociali.

È autore di numerosi articoli apparsi su riviste di carattere religioso e sociale. È direttore responsabile della rivista "Don Orione Oggi", dell’Opera Don Orione, e della rivista "Crescere" del Movimento Oasi fondato da Padre Virginio Rotondi.

È assistente spirituale del Movimento "Tra Noi" e consigliere spirituale della Comunità "Nuovi Orizzonti". Dal 2002 è autore e conduttore del programma televisivo "Sulla via di Damasco" in onda su Rai 2 il sabato alle 10.30. Cura la rubrica mensile "Attualità ecclesiali" per Radio Maria. È iscritto all’Ordine dei giornalisti del Lazio e del Molise.

Sempre oggi il Santo Padre ha nominato presidente della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali la professoressa Margaret Scotford Archer, già Direttore del "Centre d'Ontologie Sociale" presso la EPFL École Polytechnique Fédérale de Lausanne, Accademico Pontificio e Membro del Consiglio dell'Accademia (Gran Bretagna).

Nata a Grenoside (Gran Bretagna) il 20 gennaio 1943, ha studiato Sociologia presso l’Università di Londra, trascorrendo gran parte della sua carriera accademica presso l’Università di Warwick, in Gran Bretagna, dove è stata per molti anni docente di Sociologia. Ha insegnato inoltre presso l’École Polytechnique Fédérale de Lausanne, in Svizzera. E’ stata nominata Accademico Pontificio e Membro del Consiglio dell’Accademia fin dalla fondazione, avvenuta il 19 gennaio 1994.

La sua ricerca verte sulla filosofia delle scienze sociali e, in modo più concreto, sui "problemi di struttura e di agente" per giustificarne l’esistenza quali entità irriducibili con le rispettive proprietà e poteri. A tal fine ha messo a punto un "approccio morfogenetico" nell’ambito della teoria sociale.

È stata presidente dell’International Sociological Association (1986-1990), Editor of Current Sociology, Journal of International Sociological Association (1972-1980), membro del Comitato Scientifico del Premio Amalfi, Membro dell’Academia Europaea, relatrice al "IV Convegno Ecclesiale Nazionale" organizzato dalla Conferenza Episcopale Italiana (Verona 2006).

Ha scritto oltre 60 articoli e capitoli pubblicati tra il 1965 e il 2004. Numerosi i suoi libri, tra i quali: Social Conflict and Educational Change in England and France: 1789-1848 (with M. Vaughan), Cambridge University Press, Cambridge 1971; Being Human: The Problem of Agency, Cambridge University Press, Cambridge 2000; Making our Way through the Word: Human Reflexivity and Social Mobility, Cambridge University Press, Cambridge 2007; Conversations about Reflexivity (edited), Routledge, Abingdon 2010.