Mons. Maurizio Gervasoni guiderà la diocesi di Vigevano

Assieme al Visitatore Apostolico per i Caldei residenti in Europa, il Papa ha nominato anche nuovi vescovi in Ecuador e Lettonia

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) | 665 hits

Il Santo Padre ha nominato Vescovo della diocesi di Vigevano (Italia) il Rev.do Mons. Maurizio Gervasoni, del clero della diocesi di Bergamo, finora Prevosto della parrocchia Santa Lucia a Bergamo e Vicario Episcopale per la medesima città.

Il Rev.do Mons. Maurizio Gervasoni è nato a Sarnico (Bergamo) il 20 dicembre 1953. Nel 1964 è entrato nel Seminario S. Gregorio Barbarigo di Clusone (BG) dove ha frequentato le medie. Nel 1967 è passato nel Seminario Giovanni XXIII di Bergamo, dove ha frequentato il liceo e la teologia.

Èstato ordinato sacerdote l’11 giugno 1977.

Ha proseguito gli studi al Pontificio Seminario Lombardo di Roma, frequentando la Pontificia Università Gregoriana e conseguendo il dottorato in Teologia nel 1982.

Ha svolto i seguenti incarichi e ministeri: Vicedirettore del corso liceale dal 1981 al 1986 del Seminario Giovanni XXIII; Docente di Antropologia teologica al Seminario di Bergamo dal 1982 fino al 2012; Vicedirettore del corso teologico dal 1986 al 1992 del Seminario Giovanni XXIII; Docente di Spiritualità del Presbiterio diocesano dal 1990 al 2000; Direttore dell’Ufficio per la Pastorale della Cultura dal 1991 fino al 2012; Direttore dell’Ufficio per la Pastorale sociale, del lavoro e dell’economia dal 1992 al 2001.

Dal 1992 al 2012 è stato Direttore dell’Ufficio per le Associazioni, Movimenti e Gruppi e Delegato Vescovile per la Formazione ed Educazione del Popolo di Dio. Dal 1993 al 2012 è stato Presidente della Caritas diocesana; dal 1997 al 2012 ha ricoperto l’incarico di Delegato Vescovile per l’Annuncio della Parola e la Liturgia; dal 1997 al 2012 è stato Direttore dell’Ufficio Catechistico e Direttore dell’Ufficio Liturgico. Dal 2004 al 2010 è stato Docente di Antropologia delle Religioni e dal 2010 è Docente di Storia delle Religioni presso l’Università di Bergamo. Nel settembre del 2012 è stato nominato Prevosto della parrocchia di Santa Lucia in Bergamo e Vicario Episcopale della stessa città.

Nel 1999 è stato nominato Prelato d’Onore di Sua Santità.

*

Il Santo Padre Francesco ha nominato Vescovo di Machala (Ecuador) S.E. Mons. Ángel Polivio Sánchez Loaiza, finora Vescovo di Guaranda (Ecuador).

S.E. Mons. Ángel Polivio Sánchez Loaiza è nato il 10 settembre 1946 ad Ayapamba, allora diocesi di Loja ed attualmente diocesi di Machala.

Ha frequentato la scuola primaria di Ayapamba, poi ha seguito gli studi secondari a Zaruma, terminandoli nel Seminario minore di Cuenca. Ha compiuto gli studi filosofici nel Seminario Intermissionale di Ambato. Ha continuato la sua formazione sacerdotale nel Seminario maggiore San José di Quito ed ha frequentato i corsi istituzionali di teologia presso la Pontificia Università Cattolica dell’Ecuador.

È stato ordinato sacerdote il 3 agosto 1975 a Machala.

Dopo dieci anni di ministero è stato inviato alla Pontificia Università Gregoriana dove ha ottenuto la Licenza in Teologia Dogmatica (1985-1987).

Come sacerdote ha ricoperto i seguenti incarichi: Vicario parrocchiale e poi Parroco nella parrocchia di Piñas (1975-1987); Parroco della Cattedrale di Machala (1987-1998), Parroco di Santa Rosa (dal 1998-2004). Dal 1987 al 2004 è stato anche Vicario Generale di Machala e incaricato per la formazione del clero e direttore della Commissione per la pastorale sociale.

Il 25 novembre 2004 è stato nominato Vescovo di Guaranda. Ha ricevuto l'ordinazione episcopale il 18 dicembre dello stesso anno.

Dal 2008 è Segretario Generale della Conferenza Episcopale ecuadoriana. Dal 16 marzo 2011 al 10 febbraio 2012 è stato Delegato Pontificio per il Vicariato Apostolico di Sucumbios.

*

Il Papa ha nominato Vescovo di Liepāja (Lettonia) il Rev.do Viktors Stulpins, finora Vice Rettore ed Economo del Seminario maggiore di Riga, nonché Vice parroco di San Francesco nella medesima città.

Il Rev.do Viktors Stulpins è nato il 26 settembre 1971 a Riga. Ha conseguito il diploma di Scuola Superiore, con la qualifica in campo edilizio. Quindi è entrato nel Seminario maggiore di Riga, dove ha compiuto gli studi filosofici e teologici.

È stato ordinato sacerdote per l’arcidiocesi di Riga il 1° giugno 1995.

Dopo l’ordinazione sacerdotale, è stato parroco dal 1995 al 2010 nelle parrocchie di Aizkraukle, Irši, Koknese, Skrīveri e Vecbebri.

Dal 2010 ricopre l’incarico di Vice Rettore ed Economo del Seminario maggiore di Riga, nonché Vice parroco presso la parrocchia San Francesco nella medesima città. Inoltre, è stato Docente presso l’Istituto Teologico di Riga e membro della Commissione di Arte Sacra della medesima arcidiocesi.

*

Il Papa ha nominato S.E. Mons. Ramzi Garmou, Arcivescovo di Teheran dei Caldei, all’ufficio di Visitatore Apostolico per i Caldei residenti in Europa, finora ricoperto "ad nutum Sanctae Sedis" dal Corepiscopo Mons. Philip Najim.

S.E. Mons. Ramzi Garmou è nato il 5 febbraio 1945 a Zākhō. Entrato nel Seminario dei Padri Domenicani a Mossul, ha continuato gli studi nell’Istituto del Prado in Francia.

È stato ordinato sacerdote il 13 gennaio 1977, iniziando il ministero nella parrocchia di N.S. del Perpetuo Soccorso a Baghdad. Inviato a Teheran, vi ha svolto il servizio pastorale.

Il 5 maggio 1995 è stato eletto Coadiutore di Teheran dei Caldei ed ha ricevuto l’ordinazione episcopale il 25 febbraio 1996. È divenuto Arcivescovo della medesima Arcieparchia il 7 febbraio 1999, succedendo per coadiutura.

Parla il caldeo, l’arabo, il persiano ed il francese.