Monsignor Arrigo Miglio è il nuovo Arcivescovo di Cagliari

La nomina del Papa è avvenuta dopo la rinuncia del predecessore, mons. Giuseppe Mani

| 1345 hits

CITTA' DEL VATICANO, domenica, 26 febbraio 2012 (ZENIT.org) - S.Ecc. Mons. Arrigo Miglio, finora Vescovo della diocesi di Ivrea in Piemonte, è stato nominato da Benedetto XVI Arcivescovo Metropolita di Cagliari. La notizia è stata riferita ieri, sabato 25 febbraio, dalla Sala Stampa della Santa Sede.

Il Santo Padre ha proceduto alla nomina, dopo aver accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi di Cagliari, presentata da S.E. Mons. Giuseppe Mani, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il nuovo Arcivescovo di Cagliari, S.E. Mons. Arrigo Miglio è nato a San Giorgio Canavese (TO) il 18 luglio 1942. Dopo gli studi nel Seminario di Ivrea e l’anno propedeutico nel Seminario di Torino, ha frequentato la Pontificia Università Gregoriana ed il Pontificio Istituto Biblico in Roma, conseguendo la Licenza in Teologia e in Sacra Scrittura.

L'ordinazione al presbiterato è giunta il 23 settembre 1967. Dapprima vicario parrocchiale, poi parroco in Ivrea, ha diretto la "Casa dell’Ospitalità" nel medesimo centro, e quella alpina "Gino Pistoni" in Gressoney - St. Jean.

Nel 1980 ha ricoperto l’incarico di Vicario per la pastorale e, dal 1981 al 1992, quello di Vicario Generale di Ivrea, durante l’Episcopato di S.E. Mons. Luigi Bettazzi. È stato inoltre Vice assistente nazionale degli Scout e Assistente Generale dell’AGESCI, Assistente Ecclesiastico dell’Istituto secolare delle Missionarie dell’Amore Infinito.

Eletto alla sede vescovile di Iglesias il 25 marzo 1992, ha ricevuto la consacrazione episcopale il 25 aprile dello stesso anno. Il 20 febbraio 1999 è stato trasferito alla sede vescovile di Ivrea. Attualmente è Segretario della Conferenza Episcopale Piemontese e Presidente del Comitato scientifico e organizzatore delle Settimane Sociali dei Cattolici Italiani.