Monsignor Filippo Santoro nominato nuovo arcivescovo di Taranto

| 1522 hits

CITTA’ DEL VATICANO, martedì, 22 novembre 2011 (ZENIT.org) – Benedetto XVI ha nominato monsignor Filippo Santoro, nuovo arcivescovo di Taranto, come riferito dalla Sala Stampa della Santa Sede, lunedì 21 novembre.

La nomina è avvenuta in seguito alla rinuncia al governo pastorale dell'arcidiocesi, presentata, per ragioni di età, dal cappuccino monsignor Benigno Luigi Papa.

Il nuovo arcivescovo, nato 63 anni fa a Carbonara, in provincia di Bari, è stato responsabile del movimento Comunione e Liberazione per la Puglia.

Discepolo di don Luigi Giussani, è stato anche direttore dell'Istituto Superiore di Teologia di Bari prima di trasferirsi in Brasile, nel 1984, come missionario "fidei donum". A Rio de Janeiro ha coordinato la presenza di CL nell'intera America Latina fino al 1996, anno in cui viene nominato da Giovanni Paolo II vescovo ausiliare dell’arcidiocesi Rio è poi passato alla guida della diocesi di Petropolis nel 2004.

Membro della Delegazione della Santa Sede per la Conferenza Mondiale sull'Ambiente, nel 1992, è annoverato, all'interno della Conferenza Episcopale Brasiliana, nel Consiglio Permanente e nella Commissione Episcopale per la Dottrina della Fede. È, inoltre, Gran Cancelliere dell'Università Cattolica di Petropolis.