Monsignor Giuseppe Zenti, nuovo Vescovo di Verona

| 813 hits

CITTA' DEL VATICANO, martedì, 8 maggio 2007 (ZENIT.org).- Benedetto XVI ha nominato nuovo Vescovo di Verona, monsignor Giuseppe Zenti, che dal 3 dicembre 2003 era stato a capo della diocesi di Vittorio Veneto.



Il Santo Padre ha infatti accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Verona, presentata da monsignor Flavio Carraro al raggiungimento dei 75 anni d'età (in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico).

Monsignor Giuseppe Zenti è nato a San Martino Buon Albergo (Verona) il 7 marzo 1947. Ha ricevuto la formazione al sacerdozio nel Seminario vescovile di Verona ed è stato ordinato presbitero il 26 giugno 1971, con incardinazione a Verona.

Il suo ministero ha avuto inizio presso il paese natale; ha proseguito gli studi all'Università di Padova dove nel 1975 si è laureato in lettere classiche con una tesi su "Le Sedi apostoliche in Sant'Agostino".

Dal 1974 al 1993 è stato docente di materie letterarie nel Seminario minore di San Massimo, ricoprendo la carica di Vice-rettore e nel 1989 è stato nominato Pro-rettore del Seminario.

Dal 1993 al 1997 è stato parroco di Santa Maria Immacolata in Borgo Milano, prima di essere trasferito a Legnago, dove è rimasto fino al 25 gennaio 2002, quando è stato nominato Vicario Generale della diocesi.