Nel 2011 circa 2.600.000 fedeli hanno partecipato ai diversi incontri con il Papa

Pubblicati i dati statistici dell'anno passato dalla Prefettura della Casa Pontificia

| 731 hits

CITTA’ DEL VATICANO, venerdì, 6 gennaio 2012 (ZENIT.org) - La Prefettura della Casa Pontificia, come ogni fine anno, ha reso noto il quadro della partecipazione dei fedeli ai vari incontri con il Santo Padre Benedetto XVI: Udienze generali e particolari, Celebrazioni liturgiche, Angelus e Regina Coeli.

È bene ricordare anzitutto che si tratta di dati approssimativi, calcolati sulla base delle domande di partecipazione agli eventi pervenute alla Prefettura della Casa Pontificia, e dei biglietti distribuiti dalla stessa.

Il calcolo si basa, inoltre, su una stima sommaria delle presenze a momenti come l’Angelus o il Regina Coeli e le grandi Celebrazioni in Piazza San Pietro: su tutte, quest’anno, la solenne cerimonia di Beatificazione di Giovanni Paolo II.

Il quadro presentato, poi, è riferito solo agli incontri in Vaticano e a Castel Gandolfo e non comprende altri momenti, vissuti dal Sommo Pontefice con una grande partecipazione di fedeli. Si pensi alle Visite nella Diocesi di Roma o alle Visite Pastorali in Italia (Aquileia e Venezia, Diocesi di San Marino-Montefeltro, Ancona, Lamezia Terme e Serra San Bruno, Assisi).

Vanno ricordati poi i Viaggi Apostolici compiuti da Benedetto XVI nel 2011: Croazia, Madrid per la Giornata Mondiale della Gioventù, Germania e Benin.

Ovunque si è assistito ad una corale partecipazione di fedeli, che hanno accompagnato la visita del Papa e gli hanno mostrato profondo affetto, ascoltando con grande attenzione le Sue parole.

Riportiamo alcuni dati specifici:

nell’anno 2011, hanno partecipato alle Udienze generali del Santo Padre 400.000 persone, di cui 74.000 nel mese di ottobre.

101.800 fedeli sono state ricevuti, invece, in Udienza speciale dal Papa nel corso dell’anno; tra questi, 25.000 nel solo mese di novembre.

Ben 846.000 persone hanno assistito alle diverse Celebrazioni Liturgiche, con un picco di 500.000 presenze nel mese di maggio, specialmente in occasione della messa di Beatificazione dell’indimenticabile Giovanni Paolo II.

Il numero maggiore di partecipanti, secondo la statistica, è stato registrato alle diverse celebrazioni dell’Angelus: 1.206.000 pellegrini hanno preso parte, infatti, alla preghiera mariana della domenica, in piazza San Pietro, con Benedetto XVI.

Una media di circa 150.000 fedeli al mese, eccezione fatta per il periodo estivo che ha visto 42.000 persone nel mese di giugno; 16.000 in luglio e 8.000 in agosto. Lo scorso dicembre invece, la Prefettura della Casa Pontificia ha segnalato circa 200.000 presenti all’Angelus.

In totale, nell’anno 2011, più di 2.553.800 fedeli e pellegrini hanno partecipato ai diversi incontri con il Pontefice, circa 300.000 in più rispetto agli ultimi tre anni.