Nel 2014 al cinema, il film sulla vita di Benedetto XVI

La Odeon Film ha annunciato a Monaco di Baviera una produzione internazionale sulla vita e l'opera del Pontefice, basata sulla biografia di Peter Seewald in uscita nel 2014

| 885 hits

di Salvatore Cernuzio

ROMA, venerdì, 30 novembre 2012 (ZENIT.org) - La vita di Benedetto XVI sugli schermi cinematografici di tutto il mondo. Non è uno stratagemma pubblicitario, né l'ennesima voce di corridoio, ma l'effettivo annuncio dato dalla Odeon Film nei giorni scorsi a Monaco di Baviera.

La casa produttrice ha confermato, infatti, la firma dell’accordo tra H&V Entertainment e Peter Weckert per la "produzione internazionale di un film sulla straordinaria vita e opera di Joseph Ratzinger, dalla sua nascita nel 1927 al suo pontificato", come si legge in un comunicato.

Peter Weckert non è nuovo a produzioni su Papa Benedetto. Oltre al documentario del 2011, dal titolo “Francesco e il Papa”, sulla storia di un giovane cantante di coro selezionato per eseguire un assolo davanti al Santo Padre, il suo team ha accompagnato e filmato i viaggi apostolici del Pontefice in Africa e in Israele.

La Odeon Film ha dichiarato, inoltre, che la produzione su Benedetto XVI si ispirerà alla biografia di Ratzinger redatta dal giornalista tedesco Peter Seewald, che sarà pubblicata nella primavera del 2014.

Anche Seewald è una personalità familiare al Santo Padre, in quanto autore di diversi libri di interviste a Joseph Ratzinger-Benedetto XVI: "Il sale della terra", "Dio e il mondo" e il più recente "Luce del mondo", pubblicato nel 2010 e tradotto in 30 lingue.

Secondo quanto riferito nel comunicato, il giornalista verrà coinvolto, infatti, come consulente nella scrittura della sceneggiatura.