Nuove nomine da parte di Benedetto XVI

Nuovi pastori anche per le diocesi di Prato e di Reggio Emilia-Guastalla

| 1342 hits

CITTA’ DEL VATICANO, sabato, 29 settembre 2012 (ZENIT.org).- Il Santo Padre Benedetto XVI ha accettato oggi la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Prato (Italia), presentata da S.E. Mons. Gastone Simoni, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Vescovo di Prato (Italia) S.E. Mons. Franco Agostinelli, finora Vescovo di Grosseto.

S.E. Mons. Franco Agostinelli è nato ad Arezzo il 1° gennaio 1944. Ha frequentato il Seminario di Arezzo per tutto il corso di formazione al sacerdozio ed è stato ordinato sacerdote il 9 giugno 1968.

Inviato a Roma, nel 1970, ha conseguito la Licenza in Teologia presso la Pontificia Università Lateranense e successivamente si è laureato in Teologia Morale alla Pontificia Accademia Alfonsiana di Roma.

Ha svolto i seguenti incarichi e ministeri: Vicario coadiutore in Cattedrale , Vice-Rettore e Professore di morale al Seminario diocesano dal 1968 al 1970; Parroco della parrocchia del S. Cuore di Arezzo dal 1972 al 1986; Vicario Episcopale per la Pastorale diocesana e Direttore dell’Ufficio Catechistico dal 1984 al 2001; Canonico Arcidiacono della Cattedrale di Arezzo dal 1986 al 2001; Rettore del Seminario vescovile diocesano dal 1992 al 1994; Vicario Generale di Arezzo dal 1997 al 2001.

Eletto Vescovo della diocesi di Grosseto il 17 novembre 2001, ha ricevuto la Consacrazione episcopale il 6 gennaio 2002.

Il Papa ha accettato anche la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Reggio Emilia-Guastalla (Italia), presentata da S.E. Mons. Adriano Caprioli, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Vescovo di Reggio Emilia-Guastalla (Italia) il Rev.do Mons. Massimo Camisasca, F.S.C.B., Superiore Generale della Fraternità Sacerdotale dei

Il Rev.do Mons. Massimo Camisasca, F.S.C.B., è nato a Milano il 3 novembre 1946. Negli anni 1960-1965 ha partecipato alla Gioventù Studentesca sotto la guida di Mons. Luigi Giussani, per poi divenirne uno dei responsabili.

Nel 1970 si è laureato in Filosofia presso l’Università Cattolica di Milano con una tesi di Storia della Teologia su P. Yves Congar. Dal 1970 al 1978 ha ricoperto l’incarico di Assistente presso la cattedra di Filosofia della menzionata Università.

Ha ricevuto l’Ordinazione presbiterale il 4 novembre 1975, come membro della Comunità Missionaria "Paradiso" di Bergamo. Nell’anno scolastico 1975-76 è stato Direttore del Collegio S. Alessandro in Bergamo.

Dal novembre 1976 al giugno 1978 è stato Responsabile della pastorale scolastica della diocesi di Bergamo; dal 1978 è divenuto uno dei responsabili di Comunione e Liberazione a Roma, occupandosi delle relazioni esterne del Movimento.

Il 14 settembre 1985 ha fondato la Fraternità Sacerdotale dei Missionari di San Carlo Borromeo, riconosciuta dal Vicariato di Roma nel settembre 1985 e poi eretta in Società di Vita Apostolica Clericale di diritto diocesano nel 1989.

Nel 1987 ha ottenuto la Licenza in Teologia presso l’Istituto Giovanni Paolo II per gli studi sul matrimonio e famiglia della Pontificia Università Lateranense; nel 1990 è stato nominato Adiutor secretarii specialis alla VIII Assemblea generale ordinaria del Sinodo dei Vescovi e nel 1994 Uditore alla IX Assemblea del medesimo Sinodo.

Dal 1989 al 1995 ha occupato la cattedra di Gnoseologia e Metafisica presso l’Istituto Giovanni Paolo II per gli studi su matrimonio e famiglia della P.U.L. Dal 1993 al 1996 è stato Vice Preside di detto Istituto; nel dicembre 1990 è stato nominato Cappellano di Sua Santità e nell’ottobre 1996 Prelato d’Onore di Sua Santità.

Il 19 marzo 1999 la Fraternità Sacerdotale dei Missionari di San Carlo Borromeo è stata dichiarata di diritto pontificio e Mons. Camisasca riconfermato Superiore Generale della stessa Fraternità, ruolo che ha ricoperto finora.

È anche Consultore della Congregazione per il Clero e di quella per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica.

Nella giornata di oggi, il Santo Padre ha nominato Vescovo di Tyler (U.S.A.) Mons. Joseph E. Strickland, del clero della medesima diocesi, finora Delegato dell’Amministratore Apostolico di Tyler e Cappellano della Bishop Gorman Middle and High School a Tyler.

Mons. Joseph E. Strickland è nato il 31 ottobre 1958 a Fredericksburg, nell’arcidiocesi di San Antonio (Texas). Ha compiuto gli studi ecclesiastici al Holy Trinity Seminary e all’University of Dallas. Successivamente, ha ottenuto la Licenza in Diritto Canonico presso l’Università Cattolica d’America a Washington, D.C. (1992-1994).

Ordinato sacerdote il 1° luglio 1985 per la diocesi di Dallas è stato Vicario parrocchiale dell’Immaculate Conception Parish a Tyler (1985-1987). Incardinandosi nella nuova diocesi Tyler, eretta nel 1986, ha svolto gli incarichi seguenti: Direttore delle vocazioni sacerdotali (1987-1989); Notaio diocesano (1987-1992); Cappellano diocesano per gli Scout (1988); Vicario parrocchiale della Sacred Heart Parish a Nacogdoches e della Saint Jude Parish a Henderson (1989); Parroco della Saint Michael Church a Mount Pleasant (1989-1992); Rettore della Immaculate Conception Cathedral (1994-2010); Difensore del Vincolo (1994-1995); Vicario Giudiziale (1995-2010); Amministratore diocesano (2000-2001); Vicario Generale (2010-2011) e Cappellano della Bishop Gorman Middle and High School (2010-presente). Dal 2011 è Delegato dell’Amministratore Apostolico di Tyler.

Nel 1995 è stato nominato Prelato d’Onore di Sua Santità.

Oltre l’inglese, conosce lo spagnolo.

NUOVI MEMBRI E CONSULTORI DEL PONTIFICIO CONSIGLIO DELLA GIUSTIZIA E DELLA PACE

Il Santo Padre Benedetto XVI ha nominato Membri del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace Sua Beatitudine Fouad TWAL, Patriarca di Gerusalemme dei Latini; gli Ecc.mi Monsignori: Pedro Ricardo BARRETO JIMENO, S.I., Arcivescovo di Huancayo (Perú); Yves BOIVINEAU, Vescovo di Annecy (Francia); Michele PENNISI, Vescovo di Piazza Armerina (Italia); Stephan ACKERMANN, Vescovo di Trier (Rep. Federale di Germania); il Rev.doBonnie MENDES, Coordinatore Regionale della Caritas dell'Asia e Direttore Esecutivo della Società per lo Sviluppo Umano (Pakistan); gli Ill.mi Signori: Dott. Rodrigo GUERRA LÓPEZ, Direttore del Centro di Ricerca Sociale Avanzata - CISAV (Messico); Dott. Fayez Georges NAHAL, Direttore di Contabilità e Bilancio della Confederation of African Football - CAF (Egitto); Dott. Juan SOMAVIA, Direttore Generale dell'Organizzazione Internazionale del Lavoro - ILO presso l'Ufficio delle Nazioni Unite a Ginevra (Cile); Dott.ssa Hania M. FEDOROWICZ, Direttore della Formazione presso l'Istituto Europeo Community Based Conflict Resolution - CBCR in Salisburgo (Austria); Dott.ssa Marie-Madeleine KALALA, Avvocato, Membro del Panel of the Wise dell'Unione Africana (Rep. Democratica del Congo); Prof.ssa Roza PATI, Docente di Diritto e Direttore Esecutivo del Corso di Laurea in Diritti Umani Interculturali presso la St. Thomas University School of Law di Miami (Stati Uniti d'America); Dott.ssa Elizabeth Joyce VILLARS, fondatrice dell'Azienda Camelot Ghana Ltd (Ghana).

Il Papa ha nominato Consultori del medesimo Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace i Rev.di Signori: Mons. Peter KLASVOGT, Direttore dell'Istituto di Studi Sociali Kommende di Dortmund (Rep. Federale di Germania); Mons.Martin SCHLAG, Professore di Teologia Morale presso la Pontificia Università della Santa Croce (Stati Uniti d'America); Mons. Giovanni MANZONE, Professore di Dottrina Sociale della Chiesa e Teologia Morale presso la Pontificia Università Lateranense (Italia); Paolo CARLOTTI, S.D.B, Professore di Teologia Morale presso la Pontificia Università Salesiana (Italia); gli Ill.mi Signori: Dott. Lawrence Archibald HONNY, Presidente della Commissione Giustizia e Pace dell'Arcidiocesi di Cape Coast (Ghana); Prof. Paul D. MURRAY, Direttore del Centro Studi Cattolici e Docente di Teologia Sistematica presso la Durham University (Gran Bretagna); Prof. Nicolas MICHEL, Docente di Diritto Internazionale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Ginevra (Svizzera); Prof. Manfred SPIEKER, Docente di Scienze Sociali Cristiane presso l'Istituto di Teologia Cattolica dell'Università di Osnabrück (Rep. Federale di Germania); Prof. Takaaki Pio YASUOKA, Presidente di International Life Commission (International Catholics Organisation of the Media - ICOM) (Giappone).

NUOVI MEMBRI E CONSULTORI DEL PONTIFICIO CONSIGLIO DELLA PASTORALE PER I MIGRANTI E GLI ITINERANTI

Il Santo Padre ha nominato Membri del Pontificio Consiglio della Pastorale per i Migranti e gli Itineranti gli Ecc.mi Monsignori: Alessandro Carmelo Ruffinoni, Vescovo di Caxias do Sul (Brasile) e Vjekoslav Huzjak, Vescovo di Bjelovar-Krievci (Croazia).

Il Papa ha inoltre nominato Consultori del medesimo Pontificio Consiglio della Pastorale per i Migranti e gli Itineranti i Rev.di Monsignori: Giancarlo Perego, Direttore Generale della Fondazione Migrantes della Conferenza Episcopale Italiana; Giacomo Martino, Coordinatore dell’Ufficio Migrantes dell’Arcidiocesi di Genova.