Nuove nomine da parte di papa Francesco

Stanisław Jamrozek diventa vescovo ausiliare di Przemyśl (Polonia)

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) | 1040 hits

Papa Francesco ha nominato vescovo ausiliare di Przemyśl, in Polonia, il Rev.do Stanisław Jamrozek, del clero della medesima arcidiocesi, finora Direttore spirituale presso il Seminario Maggiore, assegnandogli la sede titolare di Chełm.

Il Rev.do Stanisław Jamrozek è nato il 5 maggio 1960 a Rzeszów. È originario di Malawa, un villaggio nei pressi di quella città, allora territorio della diocesi di Przemyśl, attualmente Rzeszów. E’ stato ammesso al Seminario maggiore di Przemyśl e il 14 giugno 1989 ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale per la stessa arcidiocesi.

Dopo l’ordinazione (1989-1992) è stato Vicario parrocchiale a Rymanów Zdrój.

Negli anni 1992-1994 ha studiato presso la Facoltà di Teologia dell’Università Cattolica di Lublino, dove ha seguito i corsi per la Licenza in Teologia.

Poi è stato per due anni Segretario particolare dell’Arcivescovo di Przemyśl, S.E. Mons. Michalik.

Dal 1996 al 2000 ha proseguito gli studi di Teologia spirituale a Roma, presso la Facoltà di Teologia della Pontificia Università di San Tommaso (Angelicum), dove ha conseguito il Dottorato in Teologia difendendo la tesi dal titolo "L’umiltà ed il suo significato nella vita cristiana (studio teologico-spirituale basato sugli scritti del servo di Dio Jan Balicki)".

Dopo gli studi, per un anno è stato incaricato dell’assistenza pastorale presso il Centro di formazione e cultura cristiana in Jarosław.

Recentemente è stato Direttore spirituale e Docente di Teologia spirituale nel Seminario maggiore di Przemyśl.

È Canonico onorario de numero del Capitolo cattedrale.

Il Santo Padre  ha nominato Prelato Uditore del Tribunale della Rota Romana il Rev.do Mons. Alejandro W. Bunge, finora Vicario Giudiziale del Tribunale Interdiocesano Bonaerense (Buenos Aires, Argentina).