Nuove nomine episcopali negli USA e in Spagna

Cambiamenti nelle giurisdizioni ecclesiastiche di San Francisco e di Orihuela-Alicante

| 798 hits

CITTA’ DEL VATICANO, venerdì, 27 luglio 2012 (ZENIT.org).- Il Papa ha accettato oggi le dimissioni dell’arcivescovo di San Francisco (USA), monsignor George H. Niederauer, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Come successore, Benedetto XVI ha nominato mons. Salvatore J. Cordileone, finora vescovo della diocesi di Oakland.

Il nuovo arcivescovo di San Francisco, nato nel 1956 a San Diego (California), nell’omonima diocesi, ha compiuto i suoi studi teologici presso il Collegio Americano del Nord e l’Università Gregoriana a Roma (1978-1982). Sempre presso la Gregoriana ha conseguito il dottorato in Diritto Canonico (1985-1989).

Dopo la sua ordinazione sacerdotale, avvenuta il 9 luglio 1982 per la diocesi di San Diego, mons. Cordileone ha coperto vari incarichi, fra cui quello di vicario parrocchiale della Saint Martin of Tours Parish a La Mesa (1982-1985), segretario particolare vescovile (1989-1991) e officiale del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica a Roma (1995-2002).

Nominato vescovo titolare di Natchez ed ausiliare di San Diego nel luglio 2002, è stato promosso alla sede di Oakland nel marzo del 2009.

In seno della Conferenza Episcopale è presidente del Subcommittee for the Promotion and Defense of Marriage e membro del Committee for Canonical Affairs and Church Governance. E’ anche membro del Committee on Religious Liberty della California Catholic Conference.

Oltre l’inglese, mons. Cordileone parla anche l’italiano e lo spagnolo.

Sempre oggi, il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Orihuela-Alicante, in Spagna, presentata da mons. Rafael Palmero Ramos, per raggiunti limiti di età (can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico), e nominato come successore mons. Jesús Murgui Soriano, finora vescovo di Mallorca.

Nato nel 1946 a Valencia, mons. Murgui Soriano ha fatto gli studi ecclesiastici nel Seminario Metropolitano di Moncada ed è stato ordinato sacerdote nel settembre 1969. Dopo la licenza in Teologia presso l’Università di Salamanca (1970), ha conseguito il dottorato in Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana (1982).

E’ stato attivo tra l’altro come consigliere diocesano del Movimento Junior (1973-1979) e dei Giovani di Azione Cattolica (1975-1979). Diventato vicario episcopale nel 1993, è stato nominato nel 1996 vescovo titolare di Lete e ausiliare di Valencia. Fra il 1999 ed il 2001 è stato amministratore apostolico di Menorca, per essere trasferito nel dicembre 2003 alla diocesi di Mallorca.

In seno alla Conferenza Episcopale Spagnola è stato membro delle Commissioni di Pastorale (1996-1999) e del Clero (1999-2005). E’ membro della Commissione Episcopale di Liturgia dal 2008.