Nuovo appello del Papa per la pace in Siria

Francesco esorta i cattolici ad unirsi agli altri cristiani per continuare a pregare

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) | 268 hits

Al termine dell’Udienza Generale odierna, papa Francesco ha rinnovato il suo appello per la pace. L’occasione è stata fornita dall’imminenza della Giornata Internazionale della Pace, che le Nazioni Unite celebreranno sabato prossimo, 21 settembre.

“Il Consiglio Ecumenico delle Chiese si appella ai suoi membri affinché in tale giorno preghino per la pace”, ha esortato a tal proposito il Santo Padre, invitando “i cattolici di tutto il mondo ad unirsi agli altri cristiani per continuare ad implorare da Dio il dono della pace nei luoghi più tormentati del nostro pianeta”.

“Possa la pace, dono di Gesù - ha proseguito il Pontefice - abitare sempre nei nostri cuori e sostenere i propositi e le azioni dei responsabili delle Nazioni e di tutti gli uomini di buona volontà. Impegniamoci tutti a incoraggiare gli sforzi per una soluzione diplomatica e politica dei focolai di guerra che ancora preoccupano”.

Il Papa ha poi rivolto un pensiero speciale “alla cara popolazione siriana, la cui tragedia umana può essere risolta solo con il dialogo e la trattativa, nel rispetto della giustizia e della dignità di ogni persona, specialmente i più deboli e indifesi”.