Odoardo Focherini verso la Beatificazione

Oggi il primo incontro del Gruppo di lavoro

| 928 hits

CARPI, lunedì, 5 novembre 2012 (ZENIT.org).- Si terrà oggi pomeriggio alle 16 presso il Seminario Vescovile di Carpi il primo incontro del Gruppo di lavoro per le celebrazioni in onore del Venerabile Servo di Dio Odoardo Focherini.

Dopo il saluto di monsignor Francesco Cavina, che illustrerà le finalità operative del comitato, è previsto un breve resoconto delle produzioni documentarie e divulgative ad oggi realizzate sulla figura di Odoardo Focherini, a cura di Paolo Trionfini, presidente del comitato scientifico per le celebrazioni del centenario della nascita di Focherini e vice-presidente nazionale del Settore adulti di Azione Cattolica. La riunione del gruppo segue un incontro informale tra monsignor Francesco Cavina e i famigliari di Focherini che era stato rinviato a seguito del terremoto di maggio.

Si avvia dunque il percorso di preparazione alla Beatificazione di Odoardo Focherini: l’annuncio era stato dato il 10 maggio scorso, quando il bollettino quotidiano della Santa Sede aveva notificato l’autorizzazione da parte di Benedetto XVI a promulgare il decreto riguardante il martirio in odium fidei del Servo di Dio carpigiano Odoardo Focherini, “laico, nato a Carpi (Italia) il 6 giugno 1907 e ucciso, in odio alla Fede a Hersbruck (Germania) il 27 dicembre 1944”.

“Si tratta – commenta il Vescovo – di un grande evento, sorgente di grazia e di consolazione per la nostra Chiesa locale. Il nuovo beato è segno indiscusso della fecondità della nostra Chiesa locale, ma è anche un forte richiamo a non lasciare inaridire le radici e a ritornare ad una testimonianza coerente, chiara, coraggiosa ed ecclesiale della nostra adesione a Cristo”.

Tra le finalità del Gruppo di lavoro sarà anche quella di individuare aree di interesse e relative proposte che permettano di far conoscere la figura di Focherini nei diversi ambiti sociali e luoghi geografici che lo hanno visto crescere ed operare.