Oltre 3.600 titoli e 16 lingue nel Catalogo LEV 2014

Nuovo Catalogo Generale dell'editrice vaticana elenca tutte le opere ancora disponibili, anche in cinese, coreano, giapponese, russo e ucraino

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) | 242 hits

16 lingue, oltre 3.600 titoli, dalla Costituzione apostolica Ineffabilis Deus di Pio IX, datata 1854, fino alle più recenti Lumen fidei edEvangelii gaudium di Papa Francesco. Si presenta così il Catalogo Generale della Libreria Editrice Vaticana 2014, che “elenca tutte le opere ancora disponibili – si legge nella presentazione dell’opera –, anche se in poche copie e di antica pubblicazione, che saranno distribuite fino al loro esaurimento”.

“La Libreria Editrice Vaticana ha come scopo fondamentale l’attività editoriale degli atti e documenti del Sommo Pontefice e della Santa Sede. La LEV estende altresì la propria attività a pubblicazioni attinenti alla diffusione della dottrina, della liturgia e della cultura cattolica, e cura ogni ulteriore aspetto commerciale per il miglior raggiungimento delle sue finalità” si legge all’articolo 2 dello Statuto dell’editrice, riportato in apertura del Catalogo.

Se ne trova conferma sfogliando l’opera, che ha inizio con le pubblicazioni in lingua italiana degli Atti e dei Documenti dei Sommi Pontefici, da Pio IX fino a Francesco. Seguono gli Atti e i Documenti dei Dicasteri vaticani (Congregazioni e Pontifici Consigli) e poi le altre pubblicazioni suddivise per tematiche: Bibbia, liturgia, diritto canonico, catechesi, teologia e filosofia, pastorale e spiritualità, ma anche storia, biografie, letteratura, arte e archeologia fino ai temi di attualità.

Dopo la più ampia parte in italiano, segue la lingua latina, poi il francese, l’inglese, lo spagnolo, il portoghese, il polacco e il tedesco. Tra le altre lingue, anche il giapponese, l’ucraino, il cinese, il coreano e il russo.

Il Catalogo presenta anche le pubblicazioni liturgiche per le Chiese orientali, e quelle a cura della Specola Vaticana, del Pontificio Istituto di Musica Sacra e della Biblioteca Apostolica Vaticana.

Di particolare interesse, la versione in e-book di alcuni volumi della collana “Pensieri” di Papa Benedetto XVI.

Molto preziosi per la consultazione risultano gli indici dei titoli e degli autori, per la ricchezza di tematiche e di prospettive cui assicurano immediato accesso.