Ora et... pedala

Originale iniziativa estiva di spiritualità della Diocesi di Brescia, in particolare dell'Ufficio Spiritualità e Vocazioni

Brescia, (Zenit.org) Elisabetta Pittino | 229 hits

A bici e a piedi per un cammino spirituale. Ora et pedala è nata circa 6 anni fa e, visto il successo, nel 2012 è stata lanciata anche Ora et Camina, cioè la versione a piedi. “Per proporre una forma diversa di spiritualità”, spiega don Aessandro Tuccinardi, Direttore dell’Ufficio Spiritualità e Vocazioni. Nel percorso in bici gli spazi per la riflessione sono concentrarti la mattina e la sera, mentre in quello a piedi la riflessione è lungo tutto il cammino.

“L’incontro con le persone è la parte più formativa di questi pellegrinaggi”, dichiara don Tuccinardi. Ogni anno viene proposto un contenuto, spiega don Tuccinardi, che “guida” il cammino. Il 50° della visita del Papa bresciano, Paolo VI, in Terra Santa sarà il principale contenuto dell’edizione 2014, che però ripercorrerà anche alcuni luoghi francescani.

Il successo di questa proposta, secondo don Tuccinardi, si vede non solo dalla partecipazione, ma anche dal fatto che  vari oratori richiedono il “format”per poterlo realizzare autonomamente. Il ritorno spirituale c’è, assicura don Tuccinardi. A questi “pellegrinaggi” partecipano persone un po’ lontane che non si conoscono e che, grazie a questo incontro estivo, continuano a stare in contatto con i Signore tramite altre proposte della Diocesi: incontri con il Vescovo, mons. Luciano Monari,  incontri mensili presso il Santuario bresciano di Santa Maria delle Grazie.

L’edizione 2014 propone ben 5 percorsi per pregare “in movimento”. Il primo, “Ora et camina”, sì è già svolto il 14 giugno scorso lungo una parte della antica via Valeriana (tratto Iseo - Pisogne). Dal 27 al 29 giugno 2014 sarà la volta di un  Pellegrinaggio in bicicletta a Ferrara, “incontrando giovani di parrocchie terremotate e alluvionate, con soste di incontro, di condivisione, riflessione, preghiera e testimonianze”. Da Brescia a Carpi, da Carpi a Ferrara, da Ferrara a Parma e poi ritorno da Parma a Brescia.

“Cammino Jacopeo d’Anaunia” è la proposta “francescana” per il mese di luglio. Dall’11 al 13, sempre in bici e con il vangelo, si farà un “percorso ad anello che permette di visitare la Val di Non attraverso i millenari sentieri di pellegrinaggio dei fedeli verso i luoghi sacri della zona. Il tragitto toccherà Sanzeno, capoluogo religioso della Valle, e il Santuario di San Romedio. Conosceremo le figure di s. Francesco, s. Chiara, s. Romedio, i ss. Sisinio, Martirio e Alessandro e s. Bakhita attraverso i consacrati che incontreremo lungo il Cammino”.

Dal  7 al 14 agosto 2014 ci sarà “Sui Tuoi passi”, un pellegrinaggio a piedi in Terra Santa sui luoghi di Gesù, ricordando Paolo VI a 50 anni dalla sua visita in Terra Santa, per giovani dai 18 ai 30 anni.  Il 30 agosto ora  et camina si conclude con una camminata per la Via Raetia (Edolo - Lovere).

Lo Spirito soffia dove vuole…

Per informazioni: Ufficio Spiritualità e Vocazioni; tel. 030.3722245; vocazioni@diocesi.brescia.it

Pagina FB: Spiritualità e vocazioni Brescia

http://www.diocesi.brescia.it/diocesi/uffici_servizi_di_curia/u_vocazioni/pellegrinaggi_vocazionali/OraEt.pdf