Ordine di Malta: domani in Irlanda il 30° campo estivo per ragazzi disabili

Attese a Kildare - a pochi km da Dublino - oltre 500 persone, tra disabili e volontari, provenienti da tutto il mondo. Presente il Gran Maestro Fra Matthew Festing

Roma, (Zenit.org) | 430 hits

Al via domani fino al 17 agosto in Irlanda – a Kildare, a pochi chilometri da Dublino – il 30esimo Campo Estivo Internazionale che il Sovrano Ordine di Malta organizza ogni anno per ragazzi disabili. Attese oltre 500 persone, tra ospiti e volontari che li accompagnano. I partecipanti arriveranno dal Libano, dagli Stati Uniti e da ben 20 paesi europei. Per l’Italia è in partenza da Roma e Milano un gruppo di 19 ragazzi, tra volontari e disabili.

Il Gran Maestro del Sovrano Ordine di Malta, Fra’ Matthew Festing ha confermato la sua presenza.

“Yes you can” il motto scelto dagli organizzatori dell’Associazione Irlandese dell’Ordine di Malta per spiegare il senso di questa iniziativa: superare le barriere fisiche e architettoniche che troppo spesso limitano la vita di chi vive con disabilità, in uno spirito di inclusione, amicizia, fratellanza, spiritualità e divertimento.

I Campi Estivi Internazionali per giovani disabili che si sono  svolti negli ultimi 30 anni (i più recenti in Austria 2008, Spagna 2009, Gran Bretagna 2010, Italia 2011 e Ungheria 2012), rappresentano per i partecipanti – ragazzi di età compresa tra i 18 e i 35 anni - un’esperienza unica di servizio sociale. Il campo è infatti una grande sfida dove bisogna imparare a vivere insieme, a collaborare, a lavorare in team nonostante le barriere culturali, linguistiche e le difficoltà dovute alle diverse disabilità.

Il campo estivo offre la possibilità di conoscere e scambiare esperienze con coetanei europei ed extraeuropei: un’esperienza che costituisce un arricchimento profondo per tutti coloro che vi partecipano, sulle proprie gambe o su una carrozzina.

Tra le attività previste nell’arco della settimana visite culturali e artistiche nella contea irlandese, con tappa a Dublino, giochi e tornei sportivi.E’ la terza volta che l’Irlanda ospita un campo estivo: la prima risale al 1989, la seconda al 2000.