Ossigeno ozono terapia, i mille poteri curativi di un gas

A Roma un Congresso mondiale fa il punto sulla pratica medica e lancia le sfide per il terzo millennio

Roma, (Zenit.org) Francesca Pica | 1190 hits

Di ossigeno ozono terapia si parla da tempo ma effettivamente solo pochi sanno cosa significhi questo termine e ancora meno sanno quali sono gli usi terapici di questa tecnica. È il professor Marianno Franzini, Ordinario all'Università degli Studi di Pavia e Presidente della Società Scientifica di Ossigeno Ozono Terapia, a spiegare il valore della pratica medica: “Pensiamo a cosa succede quando manca l’ossigeno nel nostro corpo - spiega Franzini -  si viene assaliti da affaticamento, disturbi circolatori, difficoltà digestive, doloro muscolari e crollo del sistema immunitario. Da qui si può intuire quanto sia benefica l’ossigeno ozono terapia che è una pratica medica deputata a portare ossigeno e soprattutto ozono (tre atomi di ossigeno) per incrementate la capacità del nostro corpo di utilizzare questo gas”.

Per fare il punto della situazione sulle certezze acquisite e le prospettive future si terrà a Roma dal 26 al 28 settembre il IV Congresso mondiale organizzato dalla S.I.O.O.T. Per tre giorni Roma sarà la capitale dell’ossigeno ozono terapia, luminari e professionisti mondiali appartenenti alla Società scientifica si ritroveranno al Ergife Palace Hotel per parlare di usi e benefici di questa pratica medica.

I campi di utilizzo sono vasti: dalla ormai famosa applicazione nell’ernia del disco a quella più recente in ambito oncologico e della terapia del dolore. E ancora nelle demenze; nella terapia delle infiammazioni batteriche e virali e in campo estetico ed odontoiatrico.

L’ossigeno ozono terapia trova il suo sviluppo e la sua validità nell’essere una terapia con costi bassi e con benefici altissimi. La si pratica da anni, in Italia, ma è sempre rimasta una terapia di nicchia. È un “intervento” che non ha effetti collaterali, in quanto eseguito con l’ossigeno, che è uno degli elementi fondamentali per la vita del nostro organismo che viene convertito in ozono, gas dalle alte proprietà curative. Inoltre l’ozono terapia non ha controindicazioni anche se deve essere praticata da specialisti che conoscono i protocolli di cura, i dosaggi da usare, il numero delle sedute e la frequenza con cui ripeterle.