Paolo di Paolo racconta il suo libro "Mandami tanta vita"

Il finalista del premio Strega 2013 al Circolo nautico di San Benedetto del Tronto

San Benedetto del Tronto, (Zenit.org) Antonio Gaspari | 265 hits

In uno scenario mozzafiato, in un ramo del porto di San Benedetto del Tronto, tra luci argentate che si riflettono sulla placida superficie marina, con mare e cielo illuminate da un quarto di luna, verrà presentato domani 15 luglio, alle ore 21.30, il libro “Mandami tanta vita”, tra i finalisti del premio “Strega” 2013.

Il libro racconta di Moraldo che, arrivato a Torino per una sessione d’esami, scopre di avere scambiato la sua valigia con quella di uno sconosciuto. Mentre fatica sui testi di filosofia e disegna caricature, coltiva la sua ammirazione per un coetaneo di nome Piero. Alto, magro, occhiali da miope, a soli ventiquattro anni Piero ha già fondato riviste, una casa editrice, e combatte con lucidità la deriva autoritaria del Paese. Sono i giorni di carnevale del 1926.

Moraldo spia Piero, vorrebbe incontrarlo, imitarlo, farselo amico, ma ogni tentativo fallisce. Nel frattempo ritrova la valigia smarrita, ed è conquistato da Carlotta, una fotografa di strada disinvolta e imprendibile in partenza per Parigi. Anche Piero è partito per Parigi, lasciando a Torino il grande amore, Ada, e il loro bambino nato da un mese.

Nel gelo della città straniera, mosso da una febbrile ansia di progetti, di libertà, di rivoluzione, Piero si ammala. E Moraldo? Anche lui, inseguendo Carlotta, sta per raggiungere Parigi. L’amore, le aspirazioni, la tensione verso il futuro: tutto si leva in volo come le mongolfiere sopra la Senna. Che risposte deve aspettarsi? Sono Carlotta e Piero, le sue risposte? O tutto è solo un’illusione della giovinezza?

Evocando un protagonista del nostro Novecento, Paolo Di Paolo ha scritto un romanzo appassionato e commosso sull’incanto, la fatica, il rischio di essere giovani.

Nato nel 1983 a Roma, è autore di "Nuovi cieli, nuove carte" (Empirìa 2004), "Ogni viaggio è un romanzo" (Laterza 2007) e "Raccontami la notte in cui sono nato" (Perrone 2008). Per Feltrinelli ha pubblicato "Dove eravate tutti" (2011) e, nella collana digitale Zoom, "La miracolosa stranezza di essere vivi" (2012).

L’incontro è organizzato nell’ambito della XIII edizione di "Scrittori sotto le stelle”. organizzato e promossa dalla libreria "La Bibliofila", dal "Circolo Nautico Sambenedettese", e dall’associazione culturale "i luoghi della scrittura".