Papa Benedetto, noi Clarisse ti diciamo "Grazie!"

Le suore del Monastero S. Chiara di Camerino esprimono la loro gratitudine per "la testimonianza di fede coraggiosa e l'umiltà profetica" del Santo Padre

Camerino, (Zenit.org) | 731 hits

Il saluto a Benedetto XVI assume per noi sorelle clarisse del Monastero S. Chiara di Camerino un significato tutto particolare.

Certamente Papa Benedetto durante il suo pontificato ha sempre mostrato una simpatia e una vicinanza speciale alla famiglia francescana, mettendo in luce la bellezza e la ricchezza di Francesco e Chiara d’Assisi.

Tra i frutti di questa spiritualità che il Santo Padre ha saputo valorizzare, risplende Camilla Battista. Nell’esercizio del suo ministero petrino Benedetto XVI, infatti, rispondendo alle attese di secoli, l’ha riconosciuta canonicamente proclamandola santa il 17 ottobre 2010.

Con queste poche righe vorremmo consegnare a Lui tutta la nostra gratitudine per un dono così grande, unitamente al rendimento di grazie a Dio per la sua testimonianza di fede coraggiosa e umiltà profetica.

Come sorelle ora restituiamo il dono ricevuto, accompagnandola con la nostra preghiera in questo tempo in cui come “pellegrino comincia l’ultima tappa del suo pellegrinaggio sulla terra ritirandosi sul monte”.