Papa Francesco a colloquio con tre giovani belgi fiamminghi

Il Pontefice ha registrato ieri una conversazione con i tre giovani presentatigli da mons. Van Looy, sulla pastorale giovanile e sulle sfide delle nuove generazioni

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) Redazione | 451 hits

Papa Francesco ha avuto una conversazione registrata con tre giovani belgi fiamminghi presentatigli da mons. Lucas Van Looy, Vescovo di Gent. Il colloquio del Papa con i giovani - riferisce Il Sismografo, sito aggiornato in tempo reale sulle attività della Santa Sede - ha riguardato la pastorale giovanile nella diocesi di Gent (Gand) e nella Chiesa in generale.

Si tratta di un'intervista indirizzata a un gruppo specifico di fedeli, in occasione di un determinato evento così come, tempo fa, il Papa fece con i fedeli di una "villa miseria" di Buenos Aires attraverso le onde della Radio Bajo Flores.

E' probabile - afferma il sito - che il contenuto della conversazione dei giovani con il Papa sia diffusa nelle vicinanze della domenica delle Palme quando le diocesi del mondo celebrano la Giornata della Gioventù.