Papa Francesco incontra in Vaticano le nazionali di Italia e Argentina

Il Pontefice non sarà presente allo Stadio Olimpico per l'amichevole del 14 agosto. Cesare Prandelli: "Lo inviterò ugualmente alla partita, ma temo che mi mancherà la voce per l'emozione"

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) Salvatore Cernuzio | 574 hits

I tifosi che avevano sperato di vedere Papa Francesco negli spalti dello Stadio Olimpico di Roma, la sera del 14 agosto, per l'amichevole tra Italia e Argentina, rimarrano delusi di sapere che il Santo Padre non sarà presente alla partita. Tuttavia il Papa incontrerà le Nazionali in Vaticano, in un'udienza privata. La notizia è stata riferita da padre Federico Lombardi, direttore della Sala Stampa della Santa Sede, e confermata anche dal sito ufficiale della Figc che ha reso noto che l’incontro avverrà martedì 13 agosto nella Sala Clementina nel Palazzo Apostolico.

I tifosi avevano creduto fino all'ultimo di godersi la scena di quel simpatico uomo vestito di bianco che esulta ai goal del San Lorenzo, la squadra di Buenos Aires di cui è grande tifoso da sempre.Lo stesso Cesare Prandelli, commissario tecnico dell'Italia, conoscendo la grande passione del Pontefice per il calcio, lo aveva "invitato" all'amichevole. "Come mi e’ venuta l’idea? Ho pensato a Italia e Argentina, le ‘sue’ nazionali, che partono insieme, dallo stesso albergo, per incontrarlo con gioia" ha raccontato in un’intervista a ‘La Gazzetta dello Sport’.

Il Ct, lo staff Azzurro e i calciatori si consoleranno quindi con l'udienza speciale del 13 agosto. "La nostra Federazione ci ha lavorato" ha aggiunto Prandelli nella stessa intervista, "martedì prossimo accadrà e sono molto felice d’incontrarlo". E nonostante padre Lombardi abbia già confermato l'assenza del Papa alla partita, il commissario tecnico gli dirà ugualmente a voce: “Se mercoledì sera non ha di meglio da fare, venga allo stadio con noi. Ma temo che mi mancherà la voce per l’emozione”.

In ogni caso, il match sarà giocato in onore del Sommo Pontefice. Sarà un grande spettacolo vedere i tifosi dedicare cori e ovazioni al Papa, consapevoli che Francesco seguirà sicuramente la partita in diretta tv.