Papa Francesco "personaggio dell'anno 2013" secondo la rivista Time

Padre Lombardi: "Segno positivo che uno dei riconoscimenti più prestigiosi della stampa internazionale sia attribuito a chi annuncia valori spirituali, religiosi e morali"

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) Redazione | 457 hits

È Papa Francesco il Personaggio dell’Anno del 2013 secondo la rivista statunitense Time. Ad annunciarlo è il direttore del celebre settimanale, Nancy Gibbs. Dal 1927, la prestigiosa rivista attribuisce il riconoscimento all’individuo o all’entità che ha dominato l’anno che sta per concludersi. E già in passato aveva messo in copertina due Pontefici: Giovanni XXIII, nel 1962, e Giovanni Paolo II, nel 1994.

Bergoglio, il Papa che – dice Time - “ha scelto il nome del santo umile”, è dunque il terzo Pontefice ad essere nominato “personaggio dell’anno". “La cosa non stupisce – ha commentato padre Federico Lombardi direttore della Sala Stampa vaticana - data la risonanza e l’attenzione vastissima dell’elezione del Papa Francesco e dell’inizio del nuovo pontificato”.

Per il portavoce vaticano, “è un segno positivo che uno dei riconoscimenti più prestigiosi nell’ambito della stampa internazionale sia attribuito a chi annuncia nel mondo valori spirituali, religiosi e morali e parla efficacemente in favore della pace e di una maggiore giustizia”.

Quanto al Papa, ha aggiunto, “da parte sua, non cerca fama e successo, perché fa il suo servizio per l’annuncio del Vangelo dell’amore di Dio per tutti”. “Se questo attrae donne e uomini e dà loro speranza, il Papa è contento – conclude Lombardi -. Se questa scelta ‘dell’uomo dell’anno significa che molti hanno capito, almeno implicitamente, questo messaggio, egli certamente se ne rallegra”.