Papa Francesco riceve in udienza il Presidente del Camerun

Al centro dei colloqui: il compiacimento per l'opera della Chiesa nella società camerunese, in particolare per educazione e sanità, e l'impegno del Governo per la sicurezza e la pace in Africa subsahariana

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) Redazione | 291 hits

Un'altra udienza per Papa Francesco. Il Santo Padre ha ricevuto, questa mattina, nel Palazzo Apostolico Vaticano, il Presidente della Repubblica del Camerun, Paul Biya, il quale ha poi incontrato mons. Dominique Mamberti, Segretario per i Rapporti con gli Stati.

Durante i cordiali colloqui - riferisce una nota della Sala Stampa vaticana - "è stato espresso compiacimento per le buone relazioni bilaterali esistenti, ulteriormente rafforzate dalla conclusione delle trattative per la stipula di un Accordo-quadro sullo statuto giuridico della Chiesa cattolica nel Camerun, la cui firma è prevista in tempi brevi". In tale prospettiva - si legge - "è stato espresso apprezzamento per l’opera della Chiesa nella società camerunese, particolarmente in campo educativo e sanitario, come pure in favore della pace e della riconciliazione".

Infine - conclude il comunicato - "sono state passate in rassegna alcune sfide che interessano l’Africa subsahariana" ed è stato illustrato "l’impegno camerunese in favore della sicurezza e della pace nella Regione".