Pellegrinaggio nazionale del Rinnovamento nello Spirito Santo in Terra Santa

250 partecipanti del movimento da tutta Italia rinnoveranno la propria fede da Nazareth a Gerusalemme

| 870 hits

ROMA, lunedì, 30 agosto 2012 (ZENIT.org) - Dopo il Pellegrinaggio alla Sede di Pietro con l'Udienza speciale concessa da Benedetto XVI in piazza San Pietro per il Quarantesimo anniversario della nascita in Italia, il Rinnovamento nello Spirito vive in questi giorni un'intensa esperienza spirituale in Terra Santa.

Accompagnati dalle meditazioni spirituali del presidente nazionale Salvatore Martinez e guidati dalle animazioni del consigliere spirituale nazionale don Guido Pietrogrande, dai membri del Consiglio Nazionale don Patrizio Di Pinto, don Giovanni Alberti, don Fulvio Di Fulvio e Ignazio Cicchirillo, 250 partecipanti da tutta Italia stanno rinnovando la loro fede sulle orme dei profeti, di Gesù, della prima comunità cristiana, da Nazareth a Gerusalemme.

L'incontro con il Patriarca di Gerusalemme dei Latini Fouad Twal, con il Nunzio apostolico in Israele Antonio Franco, con il Vescovo di Nazareth Giacinto Marcuzzo, con il Custode di Terra Santa Pierbattista Pizzaballa e con i membri delle comunità cristiane di Nazareth e di Haifa arricchiscono il Pellegrinaggio di momenti di fraternità e di condivisione, anche in considerazione dello sviluppo del Progetto del Centro Internazionale per la Famiglia, che sorgerà a Nazareth, affidato dalla Santa Sede al Rinnovamento nello Spirito.

Il RnS è un Movimento ecclesiale che in Italia conta più di 200 mila aderenti, raggruppati in oltre 1.900 gruppi e comunità.

Ulteriori informazioni su www.rns-italia.it.