"Per un'etica della comunicazione. La Gestalt di H.U. von Balthasar in dialogo con l'etica del discorso", di Cristina Vonzun

Segnalazioni editoriali da parte della Editrice "Città Nuova"

| 1105 hits

ROMA, martedì, 4 dicembre 2012 (ZENIT.org).– La comunicazione gioca oggi nella vita di tutti noi e nello sviluppo sociale, etico ed economico un ruolo decisivo. Le recenti teorie linguistiche hanno messo a tema che nella comunicazione è sempre insita l’intenzione di raggiungere un accordo, per un fine buono o no.

Nel volume l’Autrice fa incontrare teologia e filosofia, per farle dialogare con l’intento di proporre una prospettiva di etica della comunicazione.

In questo percorso un contributo fecondo e originale viene dal pensiero di von Balthasar che infatti può offrire un correttivo all’approccio formale, procedurale e astratto dell’etica del discorso.

L’AUTORE

Cristina Vonzun, giornalista, lavora nel quotidiano della Svizzera italiana Giornale del Popolo e nella trasmissione della Radio Televisione Svizzera di lingua italiana (RSI) “Strada Regina” dove si occupa di temi di attualità religiosa. Ha conseguito un Dottorato in Teologia presso la Facoltà di Teologia di Lugano e un’executive Master in Comunicazione Interculturale presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università della Svizzera italiana.

LA COLLANA

Idee/Filosofia vuole offrire, con impostazione interdisciplinare, un panorama delle idee, temi e opere che formano i più importanti punti di riferimento per la filosofia e più in generale per la cultura contemporanea La collana si propone di riscoprire le radici del nostro presente, per definire i valori che sono alla base di ogni autentica promozione umana e aprire a nuovi interrogativi e prospettive di autentico “Umanesimo per il terzo millennio”.

DATI TECNICI

ISBN 978-88-311-0175-2
f.to 13x20
pp. 208
prezzo: € 20,00