Preservando il punto di riferimento di New York

Il restauro della cattedrale di San Patrizio, simbolo della Grande mela

Roma, (Zenit.org) Lorenzo Pisoni | 838 hits

A causa di lavori di restauro per la messa in sicurezza la facciata della cattedrale di San Patrizio, simbolo di New York, è stata ricoperta da ponteggi.

Il piano per il restauro della cattedrale comprende lavori all’esterno e all’interno della chiesa, come pure sulle sue vetrate colorate. Questi lavori sono necessari per assicurare un futuro alla St. Patrick's Cathedral. Il restauro si estende a tutto il comprensorio della cattedrale e, porterà al completamento del nuovo giardino, un spazio pubblico verde che servirà per la riflessione e la meditazione. Il costo totale di queste opere è di circa 175 milioni di dollari.

San Patrick rappresenta un simbolo anche per i non cattolici, molti dei quali hanno donato assieme a cittadini cattolici numerosi fondi per completare la prima fase dei lavori, che porterà al rinnovamento della facciata sulla quinta strada. Nei prossimi tre anni si conta di raggiungere attraverso le offerte la quota di 50 milioni di dollari che permetteranno di completare il restauro di tutta la cattedrale.

Così molti abitanti di New York sono diventati Cathedral Builder, rispondendo all’appello del Cardinal Dolan di contribuire a preservare questo gioiello neogotico della Grande mela. I fondi provenienti dalle offerte continueranno a essere gestiti dalla fondazione cattedrale di San Patrick assicurando così la massima trasparenza.