"Primi cristiani. Le storie, i monumenti": un viaggio nella civiltà cristiana antica

Giovedì 12 dicembre, a Roma, la presentazione del libro di Fabrizio Bisconti

Roma, (Zenit.org) | 278 hits

Sarà presentato giovedì 12 dicembre, alle ore 16.30, presso Palazzo Massimo alle Terme (Largo di Villa Peretti 1, Roma) il volume Primi cristiani. Le storie, i monumenti, le figure di Fabrizio Bisconti, edito dalla Libreria Editrice Vaticana. Interverranno don Giuseppe Costa, direttore della LEV, e il prof. Paolo Liverani, docente di Topografia dell’Italia Antica all’Università di Firenze. Sarà presente l’autore. Seguirà aperitivo.

L’opera si caratterizza come un affascinante viaggio nella civiltà cristiana antica, che indaga reperti archeologici assai remoti spaziando tra la Terra Santa, Milano, Napoli, Ravenna e i suoi mosaici, Costantinopoli e la Sicilia, ed è stato intrapreso da Fabrizio Bisconti sulle colonne de L'Osservatore Romano. Quegli articoli, frutto di una collaborazione più che quinquennale, sono stati adesso raccolti in questo elegante volume, mediante il quale l’autore, iconografo e specialista della cultura figurativa tardoantica e paleocristiana, accompagna il lettore nella visita di catacombe, battisteri e basiliche, corredando ciascun testo di splendide immagini che restituiscono l’emozione dei luoghi e delle opere d’arte in essi conservate.

Il volume che, come scrive Bisconti nella nota introduttiva, “abbraccia e rievoca la vita dei primi cristiani”, è scandito in tre sezioni: storie, monumenti, figure. Un libro colto, ma che rende a tutti accessibile un universo lontano con le sue manifestazioni scritte, architettoniche e iconografiche. “Il lettore – annota nella prefazione il cardinale Gianfranco Ravasi –, come un pellegrino con gli occhi sgranati per le meraviglie che contempla, con la mente arricchita dalle memorie storiche conosciute, col cuore coinvolto da queste alte testimonianze di fede, riesce alla fine a possedere un archivio veramente unico fatto appunto di ‘storie, monumenti e figure’”.