"Profondamente unito a Colui che lo aveva chiamato"

Udienza ai partecipanti alla sessione di chiusura della fase diocesana del processo di beatificazione del Cardinale Van Thuán

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) | 368 hits

Oggi, nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico Vaticano, papa Francesco ha ricevuto in Udienza i partecipanti alla Sessione di Chiusura della fase diocesana del processo di Beatificazione del Servo di Dio Cardinale François-Xavier Nguyên Van Thuán.

Riprendiamo di seguito il testo del discorso tenuto dal Santo Padre.

***

Venerati Fratelli,

cari fratelli e sorelle,

sono contento di incontrarvi e vi do il mio cordiale benvenuto. Saluto con affetto il Cardinale Peter Turkson, e lo ringrazio per le sue parole. Saluto il Cardinale Law e saluto tutti voi, che siete venuti da tante parti del mondo in occasione della chiusura della fase diocesana della causa del Servo di Dio Cardinale Francesco Saverio Nguyên Van Thuân.

Cari amici, la vostra gioia è anche la mia gioia! Rendiamo grazie a Dio!

E ringraziamo anche tutti coloro che si sono impegnati in questo servizio che è per la gloria di Dio e il suo Regno: il Postulatore della causa, Dottor Waldery Hilgeman e i suoi collaboratori, il Tribunale Diocesano e l’Ufficio competente del Vicariato, la Commissione Storica, e lo stesso Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace, dove il ricordo del Cardinale Van Thuân, testimone della speranza, è sempre vivo ed è più che un ricordo, è una presenza spirituale che continua a portare la sua benedizione.

In effetti, sono molte le persone che possono testimoniare di essere state edificate dall’incontro con il Servo di Dio Francesco Saverio Nguyên Van Thuân, nei diversi momenti della sua vita. L’esperienza dimostra che la sua fama di santità si è diffusa proprio attraverso la testimonianza di tante persone che lo hanno incontrato e conservano nel cuore il suo sorriso mite e la grandezza del suo animo.

Molti lo hanno conosciuto anche attraverso i suoi scritti, semplici e profondi, che mostrano il suo animo sacerdotale, profondamente unito a Colui che lo aveva chiamato ad essere ministro della sua misericordia e del suo amore.

Tante persone hanno scritto raccontando grazie e segni attribuiti all’intercessione del Servo di Dio Cardinale Van Thuân. Ringraziamo il Signore per questo venerato Fratello, figlio dell’Oriente, che ha concluso il suo cammino terreno al servizio del Successore di san Pietro.

Affidiamo all’intercessione della Vergine Maria il proseguimento di questa causa, come pure di tutte le altre che sono attualmente in corso. La Madonna ci aiuti a vivere sempre di più nella nostra vita la bellezza e la gioia della comunione con Cristo.

A tutti voi e ai vostri cari imparto di cuore la mia Benedizione. Grazie.

[© Copyright 2013 - Libreria Editrice Vaticana]