Promulgazione di decreti della Congregazione delle Cause dei Santi

Il prefetto della Congregazione ha ricevuto oggi il nulla osta dal Papa

| 1424 hits

CITTA’ DEL VATICANO, giovedì, 20 dicembre 2012 (ZENIT.org).- Papa Benedetto XVI ha ricevuto oggi in udienza privata il cardinale Angelo Amato, S.D.B., prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi. Nel corso dell’incontro, il Papa ha autorizzato la Congregazione a promulgare i Decreti riguardanti 8 miracoli, 6 martirii e 10 virtù eroiche, tra cui anche quelle di papa Paolo VI (Giovanni Battista Montini, 1897-1978), che viene dichiarato dunque “venerabile”.

- il miracolo, attribuito all'intercessione dei Beati Antonio Primaldo e Compagni, Martiri, uccisi il 13 agosto 1480 ad Otranto (Italia);

- il miracolo, attribuito all'intercessione della Beata Laura di Santa Caterina da Siena (al secolo: Maria Laura di Gesù Montoya y Upegui), Fondatrice della Congregazione delle Suore Missionarie della Beata Vergine Maria Immacolata e di Santa Caterina da Siena; nata a Jericó (Colombia) il 26 maggio 1874 e morta a Belencito-Medellín (Colombia) il 21 ottobre 1949;

- il miracolo, attribuito all'intercessione della Beata Maria Guadalupe (al secolo: Anastasia Guadalupe García Zavala), Confondatrice delle Ancelle di Santa Margherita Maria e dei Poveri; nata a Zapopan (Messico) il 27 aprile 1878 e morta a Guadalajara (Messico) il 24 giugno 1963;

- il miracolo, attribuito all'intercessione del Venerabile Servo di Dio Antonio Franco, Prelato Ordinario di Santa Lucia del Mela; nato a Napoli (Italia) il 26 settembre 1585 e morto a Santa Lucia del Mela (Italia) il 2 settembre 1626;

- il miracolo, attribuito all'intercessione del Venerabile Servo di Dio Giuseppe Gabriele del Rosario Brochero, Sacerdote diocesano: nato a Santa Rosa de Rio Primero (Argentina) il 16 marzo 1840 e morto a Villa Tránsito, Córdoba (Argentina) il 26 gennaio 1914;

- il miracolo, attribuito all'intercessione del Venerabile Servo di Dio Cristoforo di Santa Caterina (al secolo: Cristoforo Fernández Valladolid), Sacerdote, Fondatore della Congregazione Ospedaliera di Gesù Nazareno a Córdoba; nato a Mérida (Spagna) il 25 luglio 1638 e morto a Córdoba (Spagna) il 24 luglio 1690;

- il miracolo, attribuito all'intercessione della Venerabile Serva di Dio Sofia Czeska-Maciejowska, Fondatrice della Congregazione delle Vergini della Presentazione della Beata Vergine Maria; nata nei pressi di Cracovia (Polonia) nel 1584 e morta a Cracovia (Polonia) il 1° aprile 1650;

- il miracolo, attribuito all'intercessione della Venerabile Serva di Dio Margherita Lucia Szewczyk, Fondatrice della Congregazione delle Figlie della Beata Maria Vergine Addolorata dette Serafitki; nata a Szepetówka (Ucraina) nel 1828 e morta a Nieszawa (Polonia) il 5 giugno 1905;

- il martirio del Servo di Dio Miroslav Bulešić, Sacerdote diocesano; nato a Čabruniči (Croazia) il 13 maggio 1920 e ucciso, in odio alla Fede, a Lanišće (Croazia) il 24 agosto 1947;

- il martirio dei Servi di Dio Giuseppe Saverio Gorosterratzu e 5 Compagni, della Congregazione del Ss.mo Redentore; uccisi, in odio alla Fede, in Spagna tra il 1936 e il 1938;

- il martirio dei Servi di Dio Riccardo Gil Barcelón, Sacerdote, e Antonio Arrué Peiró, Postulante, della Congregazione della Piccola Opera della Divina Provvidenza; uccisi, in odio alla Fede, a Valenza (Spagna) nel 1936;

- il martirio del Servo di Dio Emanuele della Sacra Famiglia (al secolo: Emanuele Sanz Domínguez), Monaco professo e Riformatore dell'Ordine di San Girolamo; nato a Sotodosos (Spagna) il 31 dicembre 1887 e ucciso, in odio alla Fede, a Paracuellos de Jarama (Spagna) tra il 6 e l'8 novembre 1936;

- il martirio delle Serve di Dio Maria di Montserrat (al secolo: Giuseppa Pilar García y Solanas) e 8 Compagne, Suore professe dell'Istituto delle Minime Scalze di San Francesco di Paola, nonché Lucrezia García y Solanas, Laica, Vedova; uccise, in odio alla Fede, a Bacellona (Spagna) il 23 luglio 1936;

- il martirio delle Serve di Dio Melchiorra dell'Adorazione Cortés Bueno e 14 Compagne, della Società delle Figlie della Carità di San Vincenzo de’ Paoli; uccise, in odio alla Fede, in Spagna tra il 1936 e il 1937;

- le virtù eroiche del Servo di Dio Paolo VI (Giovanni Battista Montini), Sommo Pontefice; nato a Concesio (Italia) il 26 settembre 1897 e morto a Castelgandolfo (Italia) il 6 agosto 1978;

- le virtù eroiche del Servo di Dio Francesco Saverio Petagna, Vescovo di Castellamare di Stabia, Fondatore della Congregazione delle Suore dei Sacri Cuori; nato a Napoli (Italia) il 13 dicembre 1812 e morto a Castellamare di Stabia (Italia) il 18 dicembre 1878;

- le virtù eroiche del Servo di Dio Giovanni Giuseppe Giacomo Bonal Cortada, Sacerdote, Fondatore della Congregazione delle Suore della Carità di Sant'Anna; nato a Terrades (Spagna) il 24 agosto 1769 e morto a Zaragoza (Spagna) il 19 agosto 1829;

- le virtù eroiche del Servo di Dio Ludovico Maria Baudouin, Sacerdote, Fondatore delle Congregazioni dei Figli di Maria Immacolata nonché delle Suore Orsoline di Gesù di Chavagnes; nato a Montaigu (Francia) il 2 agosto 1765 e morto a Chavagnes (Francia) il 12 febbraio 1835;

- le virtù eroiche della Serva di Dio Giovannina Franchi, Fondatrice delle Suore Ospedaliere di Maria Addolorata di Como; nata a Como (Italia) il 24 giugno 1807 ed ivi morta il 23 febbraio 1872;

- le virtù eroiche della Serva di Dio Marcellina di San Giuseppe (al secolo: Luigia Aveledo), Fondatrice della Congregazione delle Suore dei Poveri di San Pietro Claver; nata a Caracas (Venezuela) il 18 giugno 1874 e morta a Barranquilla (Colombia) il 16 novembre 1959;

- le virtù eroiche della Serva di Dio Claudia Russo, Fondatrice della Congregazione delle Suore Povere Figlie della Visitazione della Beata Vergine Maria; nata a Napoli (Italia) il 18 novembre 1889 ed ivi morta l'11 marzo 1964;

- le virtù eroiche della Serva di Dio Maria Francesca delle Piaghe (al secolo: Rosa Elena Cornejo), Fondatrice della Congregazione delle Suore Missionarie Francescane dell'Immacolata; nata a Quito (Ecuador) l'11 dicembre 1874 ed ivi morta il 24 ottobre 1964;

- le virtù eroiche della Serva di Dio Chiara Ludovica Szczęsna, Confondatrice della Congregazione delle Ancelle del Ss.mo Cuore di Gesù; nata a Cieszki (Polonia) il 18 luglio 1863 e morta a Cracovia (Polonia) il 7 febbraio 1916;

- le virtù eroiche della Serva di Dio Consolata (al secolo: Gioacchina Maria Mercedes Barceló y Pagés), Confondatrice della Congregazione delle Suore Agostiniane di Nostra Signora della Consolazione; nata a Sarriá (Spagna) il 24 luglio 1857 e morta a Manila (Filippine) il 4 agosto 1940.