Pubblico e privato nelle terapie innovative e nel biobanking

Un convegno alla LUISS "Guido Carli" di Roma si occuperà del tema lunedì 21 gennaio

Roma, (Zenit.org) | 723 hits

Mettere ordine, chiarire, offrire certezze alle persone, alle famiglie, incentivare collaborazioni e condivisioni d’intenti tra operatori sanitari e ricercatori nel campo della donazione e della conservazione delle cellule staminali a fini terapeutici.

È questo l’obiettivo principale del Convegno sul tema “Pubblico e privato nelle terapie innovative e nel biobanking: Evidenze scientifiche e sostenibilità”, in programma lunedì 21 gennaio 2013 dalle ore 14,30 nella Sala Colonne della LUISS Business School Guido Carli, in viale Pola 12, Roma.

L’appuntamento nasce dalla collaborazione tra la biobanca InScientiaFides e LUISS Guido Carli.

Al simposio interverranno medici, ricercatori, esperti di biotecnologie ma pure economisti perché nel corso delle relazioni non solo si farà il punto su quanto l’attuale indagine scientifica ha scoperto sulle potenzialità delle cellule staminali e in quali ambiti clinici già oggi si possono utilizzare, oltre alle prospettive future, ma si proverà come vi siano concrete possibilità di sinergie tra operatori pubblici e operatori privati al fine di incrementare le unità di cellule staminali da sangue di cordone ombelicale bancate, riuscendo a ottimizzare risorse e competenze con conseguente riduzione di costi per la comunità civile.

Verranno presentati possibili modelli di biocanche ibride, attraverso le quali la conservazione autologa (ad uso privato) di cellule staminali non esclude la donazione delle stesse.

Aspetto notevole di questo possibile scenario sarebbe l’effettiva riduzione dello scarto di cellule staminali per una maggiore disponibilità per tutti in caso si dovesse ricorrere a terapie con staminali per il trattamento di malattie.

A conferma di queste opportunità di collaborazione pubblico/privato saranno presentati i risultati di uno studio svolto dalla Fondazione InScientiaFides sulle caratterizzazioni del sangue cordonale e sui parametri biologici per il bancaggio, risultati che aprono a nuove prospettive per il biobanking.

Al Convengo interverranno Franco Fontana direttore LUISS Business School, Luca Pierelli Professore Associato Università La Sapienza di Roma e Direttore Dipartimento Medicina Trasfusionale del San “Camillo Forlanini”, Giuseppe RagusaAssistente Professore di Economia presso LUISS Guido Carli, Daniele Mazzocchetti Dottore in Biotecnologie di InScientiaFides, Matteo Carli Ordinario Gestione delle Imprese LUISS Guido Carli, Francesco Zinno Professore aggregato di Immunoematologia Università Tor Vergata e Direttore Medico di Cryolab,Giovanna Lucchetti Dottore in Biotecnologie e Direttore Ricerca Scientifica di InScientiaFides.

Il convegno sarà trasmesso in diretta sul sito www.inscientiafides.com