Raccontare la famiglia: sfide e opportunità per l'Associazionismo

Se ne discuterà alla Pontificia Università della Santa Croce, in un seminario promosso dal Forum delle Associazioni Familiari

Roma, (Zenit.org) Laura Guadalupi | 322 hits

Raccontare la famiglia: sfide e opportunità per l’Associazionismo è il titolo del seminario di studio organizzato dal Forum delle Associazioni Familiari in collaborazione con il Fiuggi Family Festival e con la Pontificia Università della Santa Croce.

L’incontro, che si terrà domani, venerdì 7 giugno, presso la Santa Croce, è la tappa conclusiva del progetto di formazione Associated Families. Relazione e comunicazione associativa. Sarà l’occasione per fare il punto sul complesso rapporto tra associazionismo, famiglia e comunicazione.

Com’è possibile includere le politiche familiari nell'agenda della politica nazionale attraverso un utilizzo sapiente dei media? A questo interrogativo si cercherà di dare una risposta nel corso del dibattito. Come scrivono gli organizzatori, “il seminario costituisce un ulteriore momento di riflessione, formazione e rilancio su alcuni temi centrali della comunicazione associativa delle associazione familiari”, da sempre impegnate nel reclamare “urgenti politiche familiari che sostengano i giovani, la natalità e la conciliazione tra famiglia e lavoro”.

La sessione mattutina sarà aperta da Francesco Belletti, presidente nazionale del Forum delle associazioni familiari, secondo il quale si riscontra una certa difficoltà di “far passare l'idea che la famiglia sia davvero una buona notizia, e la difficoltà di far passare questo segnale sui media corrisponde purtroppo anche alla disattenzione della politica nel considerare la famiglia tra i fattori di sviluppo e di rilancio, oltre che come primo e insostituibile fattore di protezione sociale ed economica di fronte alla crisi”.

In mattinata interverranno, inoltre, i docenti della PUSC, José Marìa La Porte, che parlerà della famiglia in contesti istituzionali; Daniel Arasa, che analizzerà alcune esperienze in comunicazione politica e reti sociali; Norberto Gonzalez Gaitano, che affronterà il tema della funzione di agenda setting dei media.

Nella sessione pomeridiana si terrà una tavola rotonda moderata da Antonella Bevere, presidente del Fiuggi Family Festival. In questo spazio di confronto si dibatterà, tra l’altro, delle relazioni tra famiglia, politica e quotidiani con Luciano Moia, caporedattore di Avvenire, e di come la famiglia viene raccontata in tv, sul web e nel cinema. Tra i relatori, Maria Mussi Bollini, vicedirettore di RaiRagazzi e RaiGulp e Fernando Muraca, regista e presidente di giuria al Fiuggi Family Festival 2012.