Reclusi ma non esclusi

Dal carcere all'innovazione, dalla comunicazione sociale al censimento Istat. È online il nuovo numero della rivista "Volontariato Oggi"

Lucca, (Zenit.org) | 264 hits

Reclusi ma non esclusi, come liberarsi dalla necessità del carcere è il tema del dossier del nuovo numero della rivista Volontariato Oggi consultabile gratuitamente online.

Nel dossier si parla di carcere raccontando il percorso di dibattiti e incontri che il Centro Nazionale per il Volontariato, editore della rivista, ha fatto insieme al Seac, Coordinamento dei gruppi di volontariato penitenziario, e alla Conferenza Nazionale Volontariato Giustizia.

Le problematiche del carcere sono note a molti, meno note sono i vantaggi che il nostro Paese avrebbe se applicasse il principio costituzionale della funzione rieducativa della pena su cui riflettono Edoardo Patriarca, presidente del Cnv, Luisa Prodi, presidente del Seac e Massimiliano Andreoni, presidente della conferenza regionale toscana volontariato della giustizia.

Leggendo il dossier si scopre, ad esempio, che un detenuto costa circa 150 euro al giorno allo Stato, mentre in comunità, con percorsi alternativi di recupero, il costo scende a 50 euro. Può rappresentare un risparmio di 36.500 euro l’anno per ciascun detenuto. Applicato a trentamila detenuti, potrebbe far risparmiare un miliardo di euro all’anno alle casse dello Stato. E utilizzare le potenzialità che il terzo settore ha anche in questo ambito.

Nel nuovo numero della rivista Volontariato Oggi l’editoriale di Edoardo Patriarca che riflette sulla funzione educante e di cambiamento del volontariato italiano.

Spazio anche ai temi dell’innovazione e della comunicazione nel volontariato con i risultati di due workshop di lavoro che il Cnv ha svolto a fine agosto e inizio settembre insieme ai suoi soci e ad un nutrito gruppo di comunicatori del terzo settore. Con un contributo del direttore editoriale di Vita Riccardo Bonacina che invita il terzo settore a cambiare forme e contenuti della comunicazione passando dal semplice informare al raccontare la vita e le storie.

Di grande interesse due contributi scientifici di altrettanto esperti del terzo settore e del volontariato: il dirigente di ricerca Istat Nereo Zamaro mette sul pulito i primi risultati del censimento Istat sul non profit approfondendo quelli relativi ai volontari; il ricercatore Renato Frisanco espone alcuni risultati della sua opera pluriennale di ricerca sul volontariato nel contesto del welfare che cambia.


Infine il tema del dono, in vista della giornata della donazione che si terrà a Lucca il 9 novembre organizzata dall’Istituto Italiano della Donazione in collaborazione con il Centro Nazionale per il Volontariato. Sul nuovo numero di volontariato oggi la testimonianza di Padre Enzo Bianchi, fondatore e animatore della Comunità Monastica di Bose. Per consultare il programma della Conferenza clicca qua.

***

Clicca qua per sfogliare io scaricare il nuovo numero di Volontariato Oggi.