"Riaffermare i valori spirituali che hanno forgiato pensiero, arte e cultura dell'Europa"

Il messaggio del Papa in occasione del 63° Congresso nazionale della Federazione Universitaria Cattolica Italiana (FUCI), aperto ieri a Padova

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) Redazione | 255 hits

Si è aperto ieri, a Padova, il 63° Congresso nazionale della Federazione Universitaria Cattolica Italiana (F.U.C.I.), sul tema “Europa al crocevia: il cammino dell’integrazione verso un nuovo continente”. Organizzatori, relatori, autorità e partecipanti dell'evento hanno ricevuto il "cordiale e beneaugurante saluto" di Papa Francesco.

Il Pontefice ha infatti inviato per l'occasione un messaggio al vescovo di Padova, mons. Antonio Mattiazzo, a firma del cardinale segretario di Stato Pietro Parolin. Nel testo, il Papa loda “l’opportuna iniziativa", sempre "animata dallo spirito di ricerca e dalla passione per la comunità ecclesiale e la società civile", che vuole riflettere "sulle possibilità di una rinnovata integrazione tra i popoli e le persone, che consenta a ciascuno di essi un’autentica fioritura nella casa comune europea”.

Esprime infine il suo auspicio affinché il Congresso favorisca “un costruttivo confronto circa il fondamentale apporto della fede cristiana all’unità del continente europeo e riaffermi l’importanza dei valori spirituali che hanno forgiato il pensiero, l’arte e la cultura dell’Europa, promuovendo incessantemente la solidarietà e il rispetto della dignità umana”.