Rio 2013: cercasi volontari

Sono aperte le iscrizioni alla "Fiera delle vocazioni"

| 1168 hits

ROMA, giovedì, 26 luglio 2012 (ZENIT.org).- A meno di un anno dall’inizio della Giornata Mondiale della Gioventù (GMG) di Rio de Janeiro, in Brasile, gli organizzatori continuano a ricevere domande da parte di giovani e di adulti che desiderano dedicare il loro tempo come volontari alla riuscita del mega-raduno nella città carioca.  

Come si legge sulla pagina web ufficiale di Rio 2013, per essere volontari bisogna aver compiuto almeno 18 anni e non c’è limite massimo di età per gli adulti. Gli organizzatori stanno esaminando anche la possibilità di accettare giovani dai 16 anni in poi, che hanno ottenuto l’autorizzazione da parte dei genitori. 

Volontari sono coloro che motivati dalla grazia di Dio si mettono a disposizione del comitato organizzatore, offrendo la loro collaborazione gratuita per i preparativi e lo svolgimento dell’evento nelle sue diverse fasi. 

Fatta eccezione dei volontari che sono già al lavoro, la maggior parte inizierà la sua collaborazione nelle settimane che precedono la cerimonia di apertura, il che significa che dovranno arrivare a Rio de Janeiro almeno 15 giorni prima. 

Cosa faranno i volontari? 

I compiti svolti dai volontari sono numerosi. Possono essere assegnati al servizio alloggi o accoglienza, ad esempio negli aeroporti, nelle stazioni ferroviarie o nei terminali degli autobus, nonché nei punti di informazione per i visitatori. Un gruppo sarà anche incaricato all’assistenza dei pellegrini con bisogni speciali. 

Ai volontari toccherà anche preparare kit del pellegrino e dare una mano durante gli eventi di massa e le celebrazioni liturgiche della GMG. Viene chiesto anche il loro aiuto per la traduzione delle catechesi organizzate durante l’evento. Svolgeranno anche compiti amministrativi e nella comunicazione, ad esempio nella diffusione delle informazioni attraverso i social network. 

Sono aperte nel frattempo le iscrizioni per le congregazioni, movimenti e comunità religiose che desiderano partecipare alla Fiera delle vocazioni che si svolgerà nell'ambito della Giornata Mondiale della Gioventù 2013. 

L’evento si svolgerà nel quartiere di Urca, nella piazza General Tibúrcio, dove parte la  funivia che collega la città al monte Pão de Açúcar (Pan di Zucchero), una delle maggiori attrazioni turistiche di Rio. 

Le iscrizioni alla Fiera, che mira ad offrire ai giovani la possibilità di discernere la loro eventuale vocazione, sono aperte fino alla fine del mese di agosto 2012. 

“Quando i giovani verranno alla GMG, vedranno immediatamente le insegne della Fiera delle vocazioni, con messaggi di santi”, che li condurrà a interrogarsi sulla loro vocazione, ha spiegato il diacono Arnaldo Rodrigues, uno dei responsabili della preparazione pastorale di Rio 2013. 

“Ci sarà un palco per concerti, prediche, momenti di preghiera, e un punto ristoro” ha precisato. Sono previste anche delle tende per l'Adorazione del Santissimo Sacramento, per le Messe e per il sacramento della confessione. 

La Fiera – ha proseguito Rodrigues - non mira a “soddisfare la curiosità dei giovani” ma è un “evento chiave” della GMG, un momento per ciascuno di discernere la propria vocazione.

“Le congregazioni, seminari diocesani, comunità pregheranno con i giovani. Mostreranno non solo il loro carisma particolare, ma daranno ai giovani l’occasione di incontrare il Signore”, ha continuato il diacono. 

I criteri di selezione sono i seguenti: presenza attiva del movimento candidato in Brasile, presenza attiva in altri Paesi, e la classificazione dell’istituzione nel Codice di Diritto Canonico. 

I movimenti che non hanno il riconoscimento diocesano o pontificio possono anche iscriversi, ma verranno scelti dopo quelli canonicamente riconosciuti.  

Una Fiera del genere si è già svolta in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù 2011 in Spagna. 

*

Chi è interessato al volontariato può registrarsi al seguente indirizzo web: http://www.rio2013.com/it/voluntarios.

Per ulteriori informazioni sulla Fiera delle vocazioni, si può mandare una email al seguente indirizzo:
feiravocacional@rio2013.com.