Scienza & Vita ricorda Adriano Bompiani

"Commozione e cordoglio" per la scomparsa del bioeticista

Roma, (Zenit.org) | 385 hits

“L’Associazione Scienza & Vita, in tutte le sue componenti nazionali e locali, ricorda con commozione e gratitudine la figura del Professore Adriano Bompiani, nostro socio fondatore, pensatore acuto e finissimo delle problematiche bioetiche, scienziato di fama internazionale su questioni legate all’inizio della vita umana, operatore sanitario della maternità nel Policlinico Gemelli, educatore di generazioni di medici nell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma”. Lo ha dichiarato in una nota Paola Ricci Sindoni, Presidente nazionale dell’Associazione Scienza & Vita.

“Attento protagonista della vita politica, come Senatore della Repubblica e Ministro per gli Affari sociali, anima del Comitato nazionale di Bioetica, sempre presente e disponibile ad offrire il suo contributo scientifico e intellettuale alle grandi questioni etiche che attraversano il nostro Paese, Adriano Bompiani ha saputo coniugare con passione e raffinatezza il rigore del sapere medico con la sapienza della sua fede cristiana”.

“Raccogliamo con gratitudine l’eredità che ci lascia e che continueremo a sviluppare e a trasmettere. Certi, come lo era lui, che la vita non è tolta, ma solo mutata e illuminata nella prospettiva dell’Eterno. Lo consegniamo al Signore della Vita con la preghiera e il ricordo”, ha quindi concluso la presidente di Scienza & Vita.