Scola e Müller all'inaugurazione della Facoltä Teologica dell'Italia Settentrionale

Domani il Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede terrà la "lectio magistralis" sul tema "Alcune sfide per la teologia nell'orizzonte contemporaneo"

Milano, (Zenit.org) Redazione | 238 hits

Domani, giovedì 13 febbraio, alle ore 16.30, l’Arcivescovo di Milano, il cardinale Angelo Scola, interverrà all’inaugurazione dell’Anno Accademico 2013-2014 della Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale, in qualità di Gran Cancelliere della Facoltà.

Il programma dell’evento prevede alle 16 nella Sala Convegni (via dei Cavalieri del Santo Sepolcro 3, Milano), il saluto inaugurale rivolto da monsignor Pierangelo Sequeri, preside della Facoltà Teologica e alle 16.30 la lectio magistralis  tenuta da monsignor Gerhard Ludwig Müller, prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede, sul tema “Alcune sfide per la teologia nell’orizzonte contemporaneo”.

Quindi alle 18 la celebrazione eucaristica nella Basilica di San Simpliciano, presieduta dallo stesso mons. Müller.

La Facoltà Teologica dell'Italia Settentrionale ha le sue origini nella Pontificia Facoltà Teologica di Milano eretta da Leone XIII il 15 novembre 1892 nel Seminario Arcivescovile di Milano. Dopo essere stata trasferita a Venegono (Varese) tornò nel capoluogo nel 1966. Fu eretta canonicamente il 7 dicembre 1969 dalla Congregazione per l'Educazione Cattolica.

Gli iscritti alla Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale sono quest’anno 750, tra laici e consacrati. Le donne sono pari agli uomini. I docenti sono 80.  

Maggiori informazioni su: http://www.teologiamilano.it/