"Scommetti su te stesso"

Presso la Comunità terapeutica di Monselice si terrà venerdì la presentazione del Progetto sperimentale regionale per i problemi correlati al gioco dazzardo

| 751 hits

ROMA, martedì, 18 dicembre 2012 (ZENIT.org).- Venerdì 21 dicembre,  alle ore 11.30, presso la Comunità terapeutica San Francesco, via Candie 7 – Monselice (Padova), si terrà la conferenza stampa di presentazione del Progetto sperimentale regionale  per i problemi correlati al gioco d’azzardo.

Interverranno:

Remo Sernagiotto, assessore regionale alle Politiche sociali;
Stefano Peraro, consigliere regionale;
Giovanni Pavesi, direttore generale Ulss 17;
Arianna Camporese, SerD Usll 17;
padre Luciano Massarotto, direttore Comunità S. Francesco, responsabile del Progetto e
Marco Nicolussi, responsabile scientifico del Progetto.

La conferenza stampa illustrerà il Progetto della Comunità terapeutica San Francesco di Monselice (Padova), finalizzato alla prevenzione, sensibilizzazione, formazione, ascolto e presa in carico di persone con problematiche correlate al gioco d’azzardo.

L’intervento, la cui durata è prevista in due anni, si situa in uno scenario regionale in cui si stima che almeno 250 mila veneti tra i 15 e i 64 anni corrano un rischio moderato-grave con il gioco d’azzardo, in tutte le sue forme. Nell’anno 2011 i Sert regionali hanno preso in carico 750 persone: 637 maschi e 128 donne. Ma ancor più sembra essere il sommerso di un problema divenuto ormai vera piaga famigliare e sociale, ancor più evidente in tempi di crisi economica.

Il Progetto svilupperà la propria azione nella bassa padovana (in contatto con tutta la realtà regionale) e in preferenziale intesa con il SerD dell’Ulss 17, da molti anni attivo su questo fronte.

* Per informazioni:
Padre Danilo Salezze, coordinatore del Progetto
email: danilo@comunitasanfrancesco.org