Settimana Santa in missione: per condividere la gioia della fede

Con il contributo di giovani liceali, universitari e famiglie, Gioventù e Famiglia Missionaria inizierà mercoledì il suo apostolato a servizio di parrocchie e diocesi in tutta Italia

Roma, (Zenit.org) Redazione | 248 hits

Papa Francesco, nella sua esortazione apostolica Evangelii gaudium ha sottolineato più volte e in diversi modi la dimensione missionaria della Chiesa tutta ma, soprattutto, dei laici; tutti i cristiani, come membri della Chiesa in virtù del battesimo, sono chiamati ad annuncia il Vangelo con modalità sempre nuove e creative.

Si inseriscono in questo contesto ecclesiale, sempre più teso a potenziare la Nuova Evangelizzazione del Vecchio Continente, le missioni di evangelizzazione realizzate, ormai da numerosi anni, durante la Settimana Santa da Gioventù  e  Famiglia Missionaria, opera di apostolato del Movimento Regnum Christi.

Le missioni avranno inizio la sera di Mercoledì Santo 16 aprile per concludersi la domenica di Pasqua.

Tra i territori di missione la città di Sansepolcro (Arezzo) dove andranno circa cinquanta giovani, Orvieto e Sferracavallo (Terni) dove si concentreranno le famiglie, Monzuno (Bologna), la frazione di Sant'Anna di San Cesario sul Panaro (Modena) dove si raduneranno giovani e famiglie del Triveneto, nel casertano presso Totari, Pratella, Rocca Vecchia e Raviscanina (Caserta) dove andranno i giovani e infine anche in Sicilia, a Vicari, nel palermitano.

I missionari sono giovani liceali, universitari o nuclei di famiglie che, accompagnati da sacerdoti Legionari di Cristo e da consacrati e consacrate del Regnum Christi, supporteranno i parroci, nelle attività pastorali, nella visita ai malati e nelle catechesi durante i giorni del Triduo Sacro.

“Le missioni sono un occasione di evangelizzazione reciproca – spiegano gli organizzatori – in quanto il lavoro di missione svolto a servizio della Chiesa si converte per gli stessi missionari in occasione di crescita spirituale e umana; ma è anche una occasione per vivere la Pasqua in raccoglimento e preghiera al servizio della Chiesa e del prossimo”.

La realtà di Gioventù e Famiglia Missionaria è portata avanti da diversi anni dal Movimento Regnum Christi in numerosi Paesi del mondo ed è proprio durante la Settimana Santa che si concentra lo sforzo missionario che lo scorso anno ha visto più di 35.000 missionari tra Stati Uniti, Spagna, Messico e America Latina, Francia, Germania, Polonia, Ungheria, Filippine, Irlanda, Austria e Libano.

***

Per info: www.gfmissionaria.it