"Sinodi Continentali. I Consigli Speciali del Sinodo dei Vescovi"

Giovedì all'Augustinianum la presentazione del volume di mons. Nikola Eterović, alla presenza del card Arinze, di mons. Hon Tai-Fai, Andrea Riccardi e Guzmán Carriquiry

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) | 329 hits

Giovedì 6 giugno alle ore 17.30 sarà presentato presso l’Istituto patristico Augustinianum (Via Paolo VI, 25 – Roma), il volume “Sinodi Continentali. I Consigli Speciali del Sinodo dei Vescovi”, curato dall’arcivescovo Nikola Eterović, segretario generale del Sinodo dei Vescovi, pubblicato dalla Libreria Editrice Vaticana. Insieme al curatore, interverranno: il cardinale Francis Arinze, prefetto emerito della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti; monsignor Savio Hon Tai-Fai, segretario della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli; Andrea Riccardi, fondatore della Comunità di Sant’Egidio; Guzmán Carriquiry, segretario della Pontificia Commissione per l’America Latina. L’incontro sarà coordinato da Isabella Piro, giornalista di Radio Vaticana.

“La Chiesa, che esiste per evangelizzare, ha annunciato il Vangelo, la Buona Notizia, agli uomini e ai popoli in tutti i luoghi raggiungibili e in tutti i tempi”, ricorda monsignor Nikola Eterović nella prefazione del volume. Il libro descrive l’attività dei Consigli Speciali continentali dal 2004 al 2012, cioè dall’inizio del mandato di monsignor Eterović alla Segreteria generale del Sinodo, restituendo un affresco della vita della Chiesa così come si esprime nei singoli continenti con le sue diverse caratteristiche, ed evidenziando la comunione dei Pastori delle Chiese locali con il Vescovo di Roma, Pastore della Chiesa universale.

L’urgenza dell’opera di evangelizzazione è stata evidenziata nei documenti del Concilio ecumenico Vaticano II, nel magistero dei Papi succedutisi sulla cattedra di Pietro, e un ruolo speciale nel promuoverla compete al Sinodo dei Vescovi. Oltre alla missione ad gentes, cioè l’annuncio rivolto a coloro che non conoscono Gesù Cristo e non hanno incontrato il suo messaggio, dal pontificato di Giovanni Paolo II la Chiesa è impegnata anche nella nuova evangelizzazione, orientata in modo a coloro che pur essendo battezzati si sono allontanati dalla Chiesa e non vivono secondo l’insegnamento del Signore.

Ad oggi sono dieci le Assemblee Speciali che si sono tenute, in larga parte riferite agli episcopati dei singoli continenti e perciò dette continentali, generalmente concluse con un’Esortazione apostolica postsinodale. Questa pubblicazione aiuta a comprendere meglio il ruolo dei Consigli speciali continentali, nominati per portare avanti i lavori di ciascuna Assemblea speciale.

Il loro lavoro si esplica in tre fasi: la preparazione dell’Assise sinodale, con la redazione dei lineamenta (documento di riflessione) e dell’Instrumentum laboris (ordine del giorno dell’Assemblea); la raccolta e messa in ordine del materiale dei lavori sinodali, in vista della pubblicazione dell’Esortazione firmata dal Papa; la promozione dell’applicazione dell’Esortazione nei vari Paesi, e la raccolta di informazioni su iniziative pastorali, teologiche ed ecclesiali.

Questo corposo volume, suddiviso a seconda dei diversi continenti, riporta gli interventi tenuti da monsignor Eterović nel corso delle riunioni dei Consigli speciali dei cinque continenti e del Medio Oriente, che sono serviti da introduzione ai lavori; i discorsi dei Sommi Pontefici Giovanni Paolo II e Benedetto XVI durante gli incontri con i Consigli, gli elenchi dei componenti di ciascun Consiglio.

“Le Assemblee Speciali hanno messo in moto le comunità ecclesiali in tutti i cinque continenti – annota l’autore nella conclusione –. Hanno dato l’occasione di riscoprire la ricchezza della loro storia cristiana, per rinvigorire le loro radici cristiane in vista di un nuovo slancio nell’evangelizzazione”.