"Sono sacerdote e sono felice!"

Si svolgerà dal 1° al 4 luglio a Roma il Convegno Europeo delle Vocazioni

San Gallo, (CCEE) | 423 hits

“Sono sacerdote e sono felice!” - così dovrebbe rispondere ogni sacerdote. La vocazione al sacerdozio è una chiamata alla felicità e alla gioia, nel servizio agli altri e in intima unione con Cristo. In un mondo dove spesso contano più la  carriera e il successo personale, dare la propria vita per gli altri e per la fede in Cristo, è un cammino irto di difficoltà e fatiche, ma anche pieno di gioia; segno di contraddizione, non sempre compreso, ma richiesto da molti. La possibilità di maturare una scelta vocazionale al sacerdozio è dono di Dio e cresce in seno ad una comunità di fedeli. E’  nella capacità delle comunità cristiane  trasmettere la  “gioia sacerdotale”; ed è impegno del sacerdote curare la “dimensione della gioia” della propria vocazione.

Si svolgerà dal 1° al 4 luglio a Roma, presso Casa La Salle (Via Aurelia 472) l’incontro annuale promosso dalla Commissione per le vocazioni sacerdotali del CCEE (European Vocation Service [EVS] – www.vocations.eu). Una settantina di partecipanti, rappresentanti i vescovi e delegati per la pastorale delle vocazioni di ben 22 Conferenze episcopali in Europa, insieme ai delegati di organismi per i religiosi dell’Europa (UCESM) e del Nord-America (CMSM), si confronteranno sulla vocazione sacerdotale oggi, alla luce del documento della Congregazione per l’Educazione Cattolica “Orientamenti pastorali per la promozione delle vocazioni al ministero sacerdotale” (2012).

L’incontro, promosso dalla Commissione EVS del Consiglio delle Conferenze Episcopali d’Europa (CCEE), sarà aperto dal Presidente e vescovo di Crema (Italia), mons. Oscar Cantoni e coordinato da mons. Domenico Dal Molin, direttore CEI – Ufficio Nazionale per la pastorale delle vocazioni (Italia) e da don Michel Remery, Vice-Segretario generale del CCEE.  Oltre al rappresentante della Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata, parteciperanno anche il Prefetto e il vescovo segretario della Congregazione per il Clero, rispettivamente il cardinale Mauro Piacenza e mons. Celso Morga Iruzubieta. 

Dopo il Motu Proprio Ministrorum institutio (16.01.2013) di Papa Benedetto XVI,  la competenza dei seminari è stata trasferita dalla Congregazione per l’educazione cattolica alla Congregazione per il clero.

L’incontro prevede ampi momenti per il confronto con esperti e lo scambio di esperienze sulla pastorale vocazionale delle Chiese in Europa, ponendo particolare attenzione all’attività dei servizi nazionali e ad alcuni eventi, quali le Giornate Mondiali della Gioventù, che possono costituire momenti significativi nella maturazione di una scelta vocazionale al sacerdozio.

L’incontro è a porte chiuse. Un comunicato finale sarà spedito al termine dei lavori.

Il programma completo dell’incontro è disponibile su www.vocations.eu