"Sotto il cielo di Todi"

Dal 27 luglio al 5 settembre 2013 la prima edizione del Film Festival della cittadina umbra

Roma, (Zenit.org) | 284 hits

Al maestro Dario Argento è affidata l’apertura della rassegna “Sotto il cielo di Todi” che si terrà dal 27 luglio al 5 settembre al Giardino Francisci. Il 27 luglio sarà Italo Moscati, sceneggiatore (Il portiere di notte di Liliana Cavani) regista e scrittore, a presentare e intervistare Argento al quale verranno dedicate le tre serate di apertura con i film: Profondo Rosso, Suspiria e l’Uccello dalle piume di Cristallo.

Altro importante appuntamento sarà il 6 agosto alle 20 con Il grande cinema d’Autore, una sorta di “Post-it” sul passato, con il critico cinematografico Ernesto G. Laura, già direttore della Mostra d’arte cinematografica di Venezia (1969-1970), che farà ripercorrere i momenti più significativi della storia del cinema italiano con “De Sica, Rossellini, Fellini e Pasolini. L’eredità dei grandi autori del cinema italiano”. La stessa sera alle 21.30 verrà proiettato il capolavoro di Roberto Rossellini, Roma città aperta con Anna Magnani e Aldo Fabrizi.

Il 10 agosto il critico cinematografico Ernesto G. Laura intervisterà l’attrice e regista Laura Morante e nella stessa serata verrà presentata la sua opera prima, Ciliegine.

Altro importante appuntamento, nei giorni 14, 15 e 16 agosto, sarà con il regista Pupi Avati, sempre presentato da Ernesto G. Laura, al quale verrà dedicata una mini rassegna di tre film: Magnificat, Il papà di Giovanni e Il nascondiglio.

Nei giorni 21, 22 e 23 agosto verranno presentati tre importanti film della regista Liliana Cavani: Galileo, Francesco d’Assisi, con Lou Castel, e Francesco del 1989 con Mickey Rourke.

La regista intervistata dal critico cinematografico della rivista Cinematografo, Federico Pontiggia, sarà a Todi venerdì  23 agosto. La proiezione del film Francesco d’Assisi, del 1966, è in programma la sera del 22 agosto alle 21.30 e verrà introdotta da un intervento del poeta Davide Rondoni a partire dalle 20.30.dal titolo:Tra Francesco e la poesia contemporanea-nessuna retorica sul cielo. “C’è sempre bisogno di un Francesco che parla alle nostre coscienze - Afferma la regista piacentina alle prese con la sceneggiatura di un terzo Francesco cinematografico - abbiamo bisogno del pensiero di Francesco”.

La programmazione vede una trasversalità di opere che trattano temi importanti quali la società, la politica (Viva L’Italia di Massimiliano Bruno) la famiglia (Gli equilibristi), la fede (Francesco), e la spiritualità (I colori della passione di Lech Majevski e Oltre le colline di Cristian Mungiu), ma anche una particolare attenzione ai film musicali: Music Life di Enzo Avitabile e Passione di J. Turturro.

Il 13 agosto si terrà un appuntamento su “Le radici bibliche del Rock in Bruce Springsteen” con lo scrittore Andrea Monda e il chitarrista Antonio Zirilli.

La rassegna si occuperà anche di “Cinema e giovani” con la trasposizione cinematografica del best seller di Alessandro d’Avenia di Bianca come il latte, rossa come il sangue. Un sorprendente film che sa coniugare linguaggio e attese dei giovani, con il bravissimo protagonista Scicchitano, diretto dal regista Giacomo Campiotti.

Nel programma anche la rivelazione del Festival di Cannes 2013 Salvo dei registi Fabio Grassadonia e Antonio Piazza, La grande bellezza di Paolo Sorrentino e La migliore offerta di Giuseppe Tornatore.

Gli appuntamenti si succedono a grande ritmo: il 31 luglio con “Il Sacro nel cinema”, il 18 agosto con “La famiglia nel cinema contemporaneo” con il giornalista e critico televisivo Andrea Piersantimentre il 31 agosto saranno ospiti del festival il regista siciliano Pasquale Scimeca e  la interprete Miriam Meghnagi, con il Film Malavoglia.

Tutte le sere alle 19.30, al Giardino Francisci, tuderti e turisti troveranno “AperiCinema. Un “Prima del Film” , con musica e ospiti.

La rassegna è interamente autofinanziata dalla Todi Soc Cooperativa.

In caso di pioggia le proiezioni avverranno presso l’Hotel Fonte Cesia-ex Chiesa S. Benedetto.

Per info: sottoilcieloditodi@gmail.com

FaceBook: “Sotto il cielo di Todi”