"Spirito Santo, carismi e nuova evangelizzazione"

Ritiro spirituale ad Assisi per sacerdoti, diaconi e religiosi del Rinnovamento nello Spirito

| 1173 hits

ASSISI, lunedì, 12 novembre 2012 (ZENIT.org) - Inizia oggi, 12 novembre 2012, il Ritiro spirituale per sacerdoti, diaconi e religiosi, promosso dal Rinnovamento nello Spirito Santo e in programma dal 12 al 17 novembre 2012 presso la Domus Pacis all’interno del perimetro del Santuario della Porziuncola, ad Assisi (Pg). Oltre 270 gli iscritti provenienti da tutta Italia.

A pochi giorni dalla celebrazione del Sinodo dei Vescovi sulla Nuova Evangelizzazione e dall’apertura dell’Anno della Fede, il tema del Ritiro “Spirito Santo, carismi e nuova evangelizzazione”, è pensato in comunione con le nuove sfide che la Chiesa si propone.

L’esperienza spirituale non è offerta solo a coloro che partecipano al RnS, ma a tutti i consacrati che vogliono aprirsi alla grazia dell’effusione dello Spirito Santo, per dare rinnovata vitalità al ministero sacerdotale.

Il Ritiro sarà animato dalla predicazione di vescovi sensibili alla vita del Movimento:  mons. Renato Corti, vescovo emerito di Novara; mons. Giuseppe Costanzo, arcivescovo emerito di Siracusa; mons. Domenico Sorrentino, arcivescovo di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino; mons. Giovanni D'Ercole, vescovo ausiliare de L'Aquila. Il presidente nazionale del RnS, Salvatore Martinez, terrà un Seminario di Vita Nuova nello Spirito nei pomeriggi dal 13 al 16 novembre.

Saranno presenti: il consigliere spirituale nazionale RnS, don Guido Maria Pietrogrande; membri del Comitato Nazionale di Servizio RnS e laici che offriranno animazione e assistenza.

Oltre 250 sacerdoti, diaconi e religiosi – ha commentato il presidente nazionale RnS, Salvatore Martinez – prenderanno parte al Ritiro. Un record storico di presenze a conclusione di un anno straordinario di grazie che lo Spirito ci ha concesso di vivere nel 40esimo anniversario del Rinnovamento in Italia. Per una nuova evangelizzazione serve un sacerdozio nuovo, cioè rinnovato nell'Unzione carismatica, nell'anelito ad una santità di parola e di vita, nella gioia di una testimonianza senza compromessi con lo spirito del mondo. Le nostre chiese hanno bisogno di nuovo amore per Gesù e per il Vangelo. Vogliamo aiutare i sacerdoti a riscoprire l'unzione dello Spirito nel loro ministero per una appassionata trasmissione della fede alle nuove generazioni. La porta della fede è aperta: i sacerdoti la varcheranno come avanguardia dello Spirito nel difficile combattimento che è in atto nella storia".

Il RnS è un Movimento ecclesiale che in Italia conta più di 200 mila aderenti, raggruppati in oltre 1.900 gruppi e comunità. Ulteriori informazioni su www.rns-italia.it.