Sta nascendo un "nuovo" luogo santo in Terra Santa: Magdala

Venerdì 18 ottobre padre Juan Maria Solana, L.C, sarà a Roma per spiegare il progetto

Roma, (Zenit.org) | 389 hits

P. Juan Maria Solana, L.C. responsabile del Progetto “Magdala” (www.magdalacenter.com), in Galilea, sarà a Roma, venerdì 18 ottobre per informare sugli sviluppi del “Magdala Center”, in una conferenza, all’interno del Work-Shop annuale del Regnum Christi.

L’appuntamento è alle ore 19:30, in via degli Aldobrandeschi, 190 nell’Aula Master dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Si prega di dare conferma della partecipazione all’indirizzo: infoita@regnumchristi.org.  

Il progetto “Magdala Center” è nato il primo aprile del 2005, con il proposito di estendere la missione del Pontificio Istituto Notre Dame di Gerusalemme, già affidato ai Legionari di Cristo, fino alla Galilea, regione settentrionale del Paese.

Aprire ai pellegrini le antiche rovine di Magdala; organizzare eventi a carattere culturale e spirituale; conservare la bellezza naturale e la sacralità di questa importante area storica; istituire un centro culturale dedicato alla figura della donna, riconoscendo nella storia di Maria Maddalena e nella sua sequela di Cristo, un buon modello per tutte le donne: questi sono gli obiettivi principali del Magdala Center.

Il progetto sta avendo un forte impatto sociale (creazione di nuovi posti lavoro), pastorale (nuove opportunità di dialogo ecumenico, proposte per i giovani, corsi di rinnovamento per i sacerdoti, visite guidate, pellegrinaggi, volontariato).

È possibile contribuire allo sviluppo del progetto con donazioni come “Un mattone per il Magdala Center” o “Un metro quadro per gli scavi archeologici”:  http://www.magdalacenter.com/Contents.asp?pageName=Donazioni&pageID=219.