Condividi questo articolo

Suicidio: definizione in tre punti

Per il Glossario di Bioetica, uccisione di se stessi. Il suicidio assistito è l'atto di darsi la morte se è fatto per interposta persona, previa autorizzazione del soggetto. Uccisione di se stessi, atto il cui rapporto con la solitudine è di solito molto stretto, tanto da far dubitare della reale libertà della scelta di chi lo compie. Il suicidio assistito è l’ …