"Sulla libertà. Prospettive di teologia trinitaria tra neuroscienze e filosofia", di Leonardo Paris

Segnalazioni librarie da parte della Editrice "Città Nuova"

| 1085 hits

ROMA, domenica, 22 luglio 2012 (ZENIT.org).– Tema affascinante e sempre attuale quello della libertà. Su tale argomento Paris intende confrontare la visione naturalistica delle neuroscienze e quella della teologia trinitaria. Il presupposto è che sia possibile una convivenza fra discipline scientifiche diverse, che insieme concorrono a formare il mondo e l’orizzonte di senso degli uomini oggi.

Su tale base, Paris legge il contributo di due teologi, H.U. von Balthasar e E. Jüngel, affiancati da H. Jonas e L. Pareyson, scelti per il contributo filosofico alla riflessione sulla libertà; le loro voci vengono intrecciate e confronte con quelle del biologo Gerald Edelman e del neuropsicologo sovietico Aleksandr Lurija.

L’AUTORE

Leonardo Paris si è laureato in Psicologia clinica presso “La Sapienza” di Roma ed ha conseguito il dottorato in Teologia dogmatica presso la Pontificia Università Gregoriana, sotto la guida del prof. Elmar Salmann. Lavora presso l’Ufficio Cultura dell’Arcidiocesi di Trento. È docente di Teologia dogmatica presso gli ISSR di Belluno, dove insegna Teologia trinitaria e Patristica, e di Bolzano.

LA COLLANA

La collana TEOLOGIA, diretta da Piero Coda, privilegia il tema trinitario, fondamentale per una riformulazione dell’ontologia, dell’antropologia e dell’ecclesiologia, e conduce un approfondimento originale sui principali momenti della riflessione teologica contemporanea. Dovute alla competenza di autori qualificati, italiani e stranieri, mediante la trattazione di tematiche accuratamente scelte, le opere si propongono anche come strumento adeguato per la formazione di una fede adulta.

DATI TECNICI

ISBN 978-88-311-3381-4
f.to 14x21
pp. 408
prezzo: € 38,00