"Teresa di Lisieux, il fascino della santità"

Il volume edito dalle Edizioni Lindau e scelto da papa Francesco per il suo viaggio in Brasile, verrà presentato lunedì 9 settembre a Pedaso

Torino, (Zenit.org) | 565 hits

Con il Patrocinio dell'Ufficio per la Pastorale del Tempo Libero, Turismo e Spettacolo della Conferenza Episcopale Marchigiana, avverrà lunedì 9 settembre, alle ore 18.00, presso la Chiesolina Pedaso, Via della Parrocchia, la presentazione del volume di Gianni Gennari, Teresa di Lisieux, il fascino della santità. I segreti di una "dottrina" ritrovata.

Si tratta del libro scelto da papa Francesco per il suo recente viaggio in Brasile in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù 2013 di Rio de Janiero.

Con l'autore saranno presenti:

mons. Luigi Conti, Arcivescovo di Fermo
mons. Edoardo Menichelli, Arcivescovo di Ancona-Osimo, delegato per la Pastorale del Tempo libero, Turismo e Sport
dr.sa Neria De Giovanni, Presidente Associazione Internazionale Critici Letterari (Parigi)
dr. Ernesto Preziosi, deputato, docente di Storia Contemporanea

Modera:

dr. Vincenzo Varagona, giornalista RAI

IL LIBRO

Teresa Martin: una vita – soli 24 anni – tutta nascosta e conclusa nel 1897. Un anno dopo le sorelle pubblicano col titolo Storia di un’anima i suoi ricordi di famiglia manipolati da loro con le migliori intenzioni. Da allora un oceano di simpatia e di devozione: Teresa beata (1923), santa (1925), protettrice della Francia e Patrona delle Missioni in tutto il mondo… Così, nel 1932, si chiese a Pio XI di proclamarla Dottore della Chiesa, ma il Papa reagì bruscamente: una donna! E questa sua pretesa «dottrina» era già nel Vangelo! Neppure parlarne, e per questo neppure pensarci! Del resto a detta delle sue stesse sorelle «nessuno pensava che avesse una dottrina».

Tuttavia, a poco a poco, grazie al lavoro di uno storico rigoroso e appassionato, André Combes, e al recupero faticoso dei suoi veri scritti, cominciarono a uscire «luci nuove» e «particolari fulgori di dottrina» che hanno «fatto risplendere il fascino del Vangelo». Lo ha scritto Giovanni Paolo II proprio nel proclamarla «Dottore» il 19 ottobre 1997: Teresa, «giovane, donna e contemplativa» mostra una «sapienza infusa, cioè la lucida, profonda assimilazione delle verità divine e dei misteri della fede». Oggi è «Dottore dell’Amore» e mostra all’uomo del Terzo Millennio la novità centrale della fede, la sua adozione per grazia a «figlio» di Dio, reso capace di riamare Dio e il prossimo con lo stesso «Amore» che è in Dio.

In questo libro, per la prima volta con documenti inediti e originali, è descritta la vicenda che ha portato Giovanni Paolo II al rovesciamento del «no» di Pio XI, con il suo «sì» splendidamente confermato da Benedetto XVI il 6 aprile dello scorso anno. Ed è ricostruita la vera storia degli scritti di Teresa Martin, oggi «Dottore dell’Amore»: un «giallo» finora troppo nascosto che mostra la fantasia di Dio e premia la ricerca della verità.

DATI TECNICI

TITOLO: “Teresa di Lisieux, il fascino della santità. I segreti di una "dottrina" ritrovata”
AUTORE: Gennari Gianni 
COLLANA: I Pellicani
PAGINE: pp. 616
ILLUSTRAZIONI: N° 1/16 b/n f.t.
FORMATO: cm. 14x21
PREZZO: euro 38,00
ISBN: 9788867080335